Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cacciatore morto in Val di Peio: Gionta innocente? Novità sul caso

I Ris di Parma non hanno trovato tracce di polvere da sparo sulle mani e sugli abiti di Maurizio Gionta, il cacciatore che si è tolto la vita nei boschi sopra Celledizzo, in Trentino.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I Ris di Parma non hanno trovato tracce di polvere da sparo sulle mani e sugli abiti di Maurizio Gionta, il cacciatore che si è tolto la vita nei boschi sopra Celledizzo, in val di Peio (QUI link articolo) il giorno seguente al ritrovamento di Massimiliano Lucietti.

Le analisi tecniche sembrano infatti scagionare il 59 enne dall’uccisione del giovane cacciatore Massimiliano Lucietti, trovato da Gionta negli stessi boschi lo scorso 31 ottobre, 24 ore prima di togliersi la vita. (QUI link articolo)

Da ricordare – tra l’altro – che il 59 enne, aveva anche lasciato un biglietto in cui chiedeva che non venissero addossate colpe che lui non aveva.

Pubblicità
Pubblicità

Lucietti, lo ricordiamo, era stato ferito a morte alla nuca – mentre si trovava a terra – da un proiettile probabilmente sparato da distanza ravvicinata. (QUI link articolo)

Secondo quanto riportato da ANSA, nella relazione consegnata alla Procura di Trento, i carabinieri della Sezione chimica, esplosivi ed infiammabili dei Ris avrebbero spiegato che non sono state trovate particelle ‘peculiari’ dello sparo“.

Le analisi hanno evidenziato la presenza di alcune “particelle” sì compatibili, ma che assumono una “valenza limitata, atteso che, per loro natura, possono anche essere di origine ambientale o derivare da fonti occupazionali”.

Pubblicità
Pubblicità

Di conseguenza, questa perizia non è risultata essere determinante. Le indagini sono ancora in corso e c’è la possibilità che si riesca a dare una svolta magari anche definitiva a questo caso.

Le precedenti analisi balistiche sull’ogiva trovata accanto al corpo del 24 enne Lucietti avevano evidenziato una possibile corrispondenza con il fucile di Gionta, un Winchester calibro 270. Tuttavia sono una ventina i cacciatori che possiedono la stessa arma nella zona.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento7 ore fa

Conferenza dell’informazione: gli editori chiedono la modifica della legge 18

Trento8 ore fa

Aggressione figlio di Giuliana, Urzì e Leonardi: «Responsabile venga subito consegnato alla giustizia»

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Tragico incidente sul lavoro nel veronese, muore operaio trentino di 49 anni

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Finiscono fuori strada a Malgolo: madre e figlio trasportati in ospedale

Trento9 ore fa

Dopo la fiera di san Giuseppe raccolti 14.690 chili di rifiuti

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Il Brenta raccontato a mio figlio” fa tappa a Denno

eventi10 ore fa

Venerdì 24 marzo al via da Rovereto “Spaceways” – Tracciati di musica e danza

Trento10 ore fa

Aggressione «politica» al figlio di Giuliana: la solidarietà di Luca Guglielmi e Alessandro Bertoldi

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Rovereto, chiude anche «La Saponeria» sul centralissimo corso Rosmini

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Via alla terza edizione del premio letterario “Predaia Arte e Natura”

Trento11 ore fa

Giornata mondiale dell’acqua: Tonina incontra gli studenti dell’Arcivescovile

Trento11 ore fa

«Sporco fascista di merda ti ammazzo, Trento è antifascista»: Massacrato il figlio minorenne di Emilio Giuliana

Piana Rotaliana12 ore fa

Orti disponibili a Terre d’Adige

Trento13 ore fa

Attenzione: lunedì prossimo inizia l’attività primaverile di lavaggio notturno delle strade

Alto Garda e Ledro13 ore fa

Grande festa a Riva del Garda per i 100 anni di Lidia Santorum

Italia ed estero2 settimane fa

Allerta in rete, torna la falsa email a firma del Capo della Polizia Lamberto Giannini

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Pesca da record nelle acque nonese: catturata una marmorata lunga un metro

Trento3 settimane fa

Tragedia via Bolzano, è Massimo Beretta l’uomo deceduto: «Un pilastro della nostra Azienda»

Trento3 settimane fa

Maleducati e ubriachi sulle piste da sci, un coro di proteste da tutt’Italia

Rovereto e Vallagarina1 settimana fa

Morta a soli 32 anni Francesca Dalsasso: «È stata una guerriera fino alla fine»

Io la penso così…3 settimane fa

Madonna di Campiglio: piste impeccabili, turisti ubriachi meno

Spettacolo4 settimane fa

Miss Mamma Italiana: in finale anche due trentine

Giudicarie e Rendena1 settimana fa

Matrimonio da Favola al Rifugio Malga Ritorto, nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Trento4 settimane fa

Menapace vince anche in appello, la provincia dovrà risarcirlo

Trento1 settimana fa

Dramma in stazione a Trento: investita una persona

Trento3 settimane fa

Allarme ponte san Giorgio, sparito il basamento del pilastro centrale

Valsugana e Primiero2 settimane fa

La presenza del figlio disabile “turba” alcuni ospiti: scoppia la polemica nell’hotel di San Martino di Castrozza

Trento2 settimane fa

Uomo aggredito da un orso in val di Sole

Trento4 settimane fa

Ecco come sarà il nuovo ponte di Ravina, fine lavori nel 2025

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Torna la suggestiva camminata serale “Di notte all’Eremo di Santa Giustina”: per stare insieme e fare del bene

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza