Connect with us
Pubblicità

Trento

Comitato Mobilità Sostenibile Trentino, stamani l’incontro con l’Assessore Gottardi

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Mobilità sostenibile di merci e persone lungo l’asse del Brennero e l’auspicabile diramazione da quest’ultimo verso Riva del Garda sono stati al centro dell‘incontro che si è tenuto stamani presso l’assessorato provinciale ai trasporti e il Comitato Mobilità sostenibile Trentino.

Un incontro proficuo ricco di suggestioni interessantispiega l’assessore Gottardi – . E’ importante arrivino contributi su questi temi e sul progetto della ferrovia verso il lago di Garda in un momento in cui occorre fare massa critica verso il Governo nazionale ed RFI perché le premesse, recentemente condivise anche dal Ministro Salvini, si traducano in progettazione”.

Alla riunione, indetta dal Servizio Mobilità della Provincia autonoma di Trento, oltre ai tecnici provinciali hanno partecipato per il Comitato Mobilità Sostenibile del Trentino gli ingegneri Ezio Viglietti e Pina Lopardo, Ilario Cavagna, Paolo Ciresa e Franco Tessadri.

Pubblicità
Pubblicità

Il Comitato ha illustrato al tavolo la propria visione sui temi della mobilità di persone e merci, sottolineando l’interesse del territorio provinciale nei confronti del progetto di potenziamento della linea che corre lungo il corridoio europeo del Brennero (che sarà quadruplicato a Trento con il progetto bypass ed un fase di analisi progettuale a Rovereto), auspicando che a partire da esso si possa lavorare ad una proposta credibile e sostenibile per la diramazione in direzione Riva del Garda

Proprio sul tracciato Rovereto-Riva il Comitato ha presentato alcune proposte – che vanno ad aggiungersi a quelle già raccolte tramite il concorso provinciale di progettazione del 2014, peraltro già assunte a riferimento lo scorso anno da RFI nell’ambito degli studi di fattibilità della linea verso il lago – che vanno da una soluzione tram-treno alla ferrovia tradizionale, immaginando come hub le località di Mori e Caneve nel caso del tram-treno, o di Torbole nel caso di una ferrovia tradizionale.

Il comitato ha proposto anche di istituire il Fondo Provinciale per la Mobilità Sostenibile finanziato, in base al principio «chi inquina paga», dal prelievo delle accise dei combustibili fossili e dai pedaggi, analogamente a quanto fatto dal Fondo ferrovia dai pedaggi dell’A22.

Pubblicità
Pubblicità

Il CMST  – in una breve nota – auspica un proseguimento della collaborazione, mettendosi a disposizione per affrontare e risolvere insieme i problemi relativi alle infrastrutture e servizi per la Mobilità Sostenibile e in particolare per il nuovo collegamento ferroviario TrentoRoveretoLago di Garda, il Treno dell’Avisio, il potenziamento della linea ferroviaria della Valsugana (da adibire con raddoppio ed elettrificazione al trasporto combinato) etc e a implementare i servizi a chiamata nelle aree a domanda debole (ADD) partendo in via sperimentale in Alto Garda e Ledro e Vallagarina

Si tratta di suggerimenti e proposte interessantiha concluso l’assessore Mattia Gottardi e che è importante arrivino in un momento in cui occorre fare massa critica verso il Governo nazionale ed RFI perché le premesse, recentemente condivise anche dal Ministro Salvini, si traducano in progettazione, a partite naturalmente da attente analisi di fattibilità tramite le quali individuare la soluzione migliore”.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero3 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi

Bolzano5 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano5 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano5 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento5 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento9 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento11 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento11 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento13 ore fa

A Trento costituito il Nucleo interforze per il controllo dei fondi del Pnrr

Trento13 ore fa

Sentieristica a misura di famiglia: ecco l’accordo tra Provincia, parchi naturali e Apt trentine

Bolzano14 ore fa

A fuoco il bosco sopra Marlengo, particolarmente difficili le operazioni di spegnimento a causa del forte vento

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

In fiamme due canne fumarie a Commezzadura e in Primiero

Alto Garda e Ledro14 ore fa

Investito da un camion in rotatoria, gravissimo ciclista 42 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento11 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza