Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Trento-Rovereto in due ore: traffico intenso nel weekend di fine vacanze

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Egregio Direttore,

È risaputo che, nei weekend o nelle giornate di fine vacanze, il traffico in regione ne risenta parecchio. Si sa, ed i cittadini – almeno loro – agiscono di conseguenza.

Lavorando in settimana e con i weekend liberi, tenuto conto della vacanze invernali di quest’anno dove le feste sono cadute esattamente al fine settimana – sabato e domenica avrei avuto piacere a fare quattro passi in una città vicina, come Trento, Riva del Garda, Caldonazzo.

Tuttavia, per quanto le mie intenzioni fossero buone, avrei dovuto calcolare meglio alcuni dettagli: il traffico, già sabato, era praticamente bloccato lungo la statale 12 e anche lungo la destra Adige.

Nella tarda mattinata di sabato ho raggiunto la mia meta e, nel pomeriggio, ho poi realizzato che sarei dovuto stare a casa ad annoiarmi e a fondamentalmente perdere tempo: sono passato da Trento verso le 16 e sono arrivato a Rovereto sud alle 18:30 circa. 

Se con l’autostrada e la statale si fatica a gestire il flusso di turisti che partono in massa nelle stesse ore, è mai possibile che non si riesca a pensare a delle soluzioni alternative per quanto riguarda la viabilità?

Pubblicità
Pubblicità

Da sempre le giornate dei rientri sono caotiche, ma restare bloccati ore e ore nel traffico non piace a nessuno: Rovereto è un vero nodo per quanto riguarda il traffico. È dove si raggruppano più code insieme ai caselli.

Una soluzione si pensa di trovarla? Rovereto ha seriamente bisogno di una tangenziale o di tratte alternative (il solo cantiere della stazione blocca la viabilità in tutta la città quotidianamente) e lo scorso weekend è stato evidente. Statale 12 bloccata, passare dalla Destra Adige era altrettanto impensabile, così come il cercare di tagliare il traffico approfittando di stradine secondarie e scorciatoie meno conosciute.

Anche i trentini ed i roveretani hanno diritto di muoversi, e avere tutto bloccato o a rallentato a passo d’uomo dalle 10 di mattina alle 8 di sera con code infinite di turisti che scalpitano per tornare a casa è follia pura.

Sinceramente, una strada che vada ad alleggerire il traffico in Vallagarina sarebbe utile: tuttavia, lo scorso weekend è stato un chiaro esempio di come fare l’uscita della Valdastico a Rovereto sia qualcosa di impensabile: serve scaricare il traffico prima di arrivare in Vallagarina, perché se Rovereto è già bloccata così, figurarsi con un maggiore flusso di auto.

Silvano C, Rovereto

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: [email protected] – (La vostra opinione conta, sempre….)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano3 ore fa

Slavina in Alto Adige: investite due turiste tedesche, una purtroppo è rimasta uccisa

Piana Rotaliana4 ore fa

Poste chiuse a Mezzolombardo? Il “Progetto di Rete” accompagna gli anziani all’ufficio sostitutivo di Mezzocorona

Trento4 ore fa

Occupazione abusiva a Cognola, una storia di ordinaria follia

Trento5 ore fa

Vento, registrate raffiche fino a 160 chilometri orari in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

La Val di Non unita si mobilita per aiutare l’Ucraina

Bolzano9 ore fa

Ordinava la droga per posta, arrestato un 31 enne italiano

Trento9 ore fa

Nuovo assalto ad un bancomat nella notte a Cadine, i malviventi fuggono a mani vuote

Valsugana e Primiero10 ore fa

Tromba d’aria a Levico terme nella notte: vola via la copertura della piscina, danni per 150 mila euro

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Fibra ottica a Pellizzano: ecco come attivare la rete

Trento11 ore fa

Furto in negozio a Trento nord, arrestata 45 enne rumena

Trento11 ore fa

Sanità Trentina: dal primo al quinto posto in Italia, calano i servizi ma aumenta di 150 milioni la spesa

Trento14 ore fa

In Italia un furto in abitazione ogni 3 minuti. In Trentino 4 famiglie su 1.000 vengono rapinate

economia e finanza14 ore fa

Ucraina: il vero protagonista è il dollaro

Trento14 ore fa

Specializzandi in sanità: potranno essere assunti fino alle fine del 2023

Piana Rotaliana14 ore fa

3^ Giornata olivicola, focus su produzione e prospettive in Trentino, Nord Italia e Slovenia

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena4 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza