Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Chiude “Confezioni da Ida” a Sabbionara un pezzo di storia del commercio di Avio

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si conclude domani (sabato 31 dicembre 2022) una lunga storia di vita prima ancora che di commercio e di presidio sociale del territorio, in una piccola frazione del Comune di Avio.

Chiude definitivamente il 31 dicembre, infatti, il negozio “Confezioni da Ida”, in via S. Antonio a Sabbionara, dopo oltre 50 anni di onorato servizio alla comunità, negozio ma non solo, anche punto di riferimento per diverse generazioni di donne, che qui hanno trovato competenza, professionalità, qualità ed una consulenza appassionata e sempre al passo con i tempi.

“Ieri Ida inventò le sue confezioni, oggi Adelinda ne fa una bottega storica dove professionalità e buon gusto non passano mai di moda”. Questa la dedica in occasione della cerimonia di consegna della targa di “bottega storica” esattamente 9 anni fa e non poteva essere più azzeccata, riassumendo in poche parole oltre mezzo secolo di vita di un’attività che è stata molto di più di un negozio di abbigliamento femminile.

Pubblicità
Pubblicità

“Non avrei mai voluto vivere questo momento ma il tempo che passa inesorabile per tutti e soprattutto l’incertezza per il futuro non mi hanno lasciato altra scelta”così commenta, commossa, Adelinda Sega, titolare e anima di “Confezioni da Ida” -. Proprio alla mamma va il suo primo pensiero: “Desidero ringraziare la mia mamma Ida, che intraprese con coraggio e determinazione questa avventura imprenditoriale in tempi non facili, lei mi ha insegnato moltissimo, prima di tutto l’amore per questa professione ed il rispetto per la clientela. Sono arrivata in questa bottega giovanissima, ero poco più di una bambina, questo negozio è stata tutta la mia vita ed è per me difficilissimo abbandonarlo. Ho sempre cercato di lavorare con la massima dedizione, ho ristrutturato il negozio a più riprese, ho sempre investito per essere al passo con i tempi, scegliendo con cura ed attenzione i capi che ho proposto, puntando sempre ed orgogliosamente sul “made in Italy” e sono stata ampiamente ripagata dei miei sforzi dalla gratitudine e dai tanti attestati di stima che ho ricevuto.

Di questi decenni conserverò per sempre nel mio cuore tanti ricordi meravigliosi: ringrazio le mie clienti, molte delle quali vengono da me da moltissimi anni e con le quali siamo diventate amiche, perché mi hanno sempre sostenuta e mi hanno aiutato a diventare “bottega storica” e ad essere considerata un punto di riferimento. Per me è stato un privilegio poter contare su clienti affezionate e premurose, che mi hanno dato tanto anche dal punto di vista umano. A loro dico che le porterò sempre nel mio cuore e spero di rivederle anche in altri ambiti ed in diverse occasioni. A tutte loro va il mio sentito ringraziamento. Si chiude un’epoca della mia vita che non dimenticherò ma l’affetto che ho sentito e che sento ancora intorno a me mi accompagnerà per sempre. Grazie, ancora grazie, di cuore!”.

Ad Adelinda Sega i complimenti ed il ringraziamento da parte del Presidente e della Giunta Esecutiva dell’Unione Commercio e Turismo di Rovereto e Vallagarina: “Un grazie alla nostra associata per questi lunghi decenni di onorato servizio, con un’attività commerciale che è stata molto di più di un negozio per la comunità lagarina e non solo. L’auspicio è che l’esempio di Adelinda possa essere seguito da qualche giovane altrettanto innamorata del proprio lavoro e del rapporto con le proprie clienti”.

Pubblicità
Pubblicità

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Spettacolo18 minuti fa

Tutti al Melotti di Rovereto per ascoltare la “Storia di Pinocchio”

Benessere e Salute28 minuti fa

Tumori, 390.700 nuove diagnosi nel 2022: «Pesano i gravi ritardi accumulati durante pandemia»

Trento46 minuti fa

La sanità Trentina saccheggiata dalle multinazionali: l’appello al presidente Fugatti

Trento1 ora fa

Aperto il disegno di legge per bloccare il «gender» nelle scuole trentine

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

«Respect»: a Castelfondo un evento per aumentare la sensibilità verso la diversità

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Mascherine, coriandoli, stelle filanti: Spormaggiore si prepara a festeggiare il Carnevale

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Ubriaco fradicio sulle piste da sci finisce in coma etilico

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Anarchici devastano i muri dei palazzi di Rovereto

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Aperta a Monclassico la “Piazzetta del riuso”

Trento4 ore fa

Trovati panetti di hashish tra le siepi del centro santa Chiara

Trento4 ore fa

Polizia di Stato: dal primo dell’anno 2.900 persone identificate e 5 arresti

Hi Tech e Ricerca5 ore fa

Trentino Startup Valley. Yore vince il Validation Day

Valsugana e Primiero5 ore fa

Avviata la gara per realizzare l’ultimo tratto della ciclabile Trento-Pergine

Bolzano5 ore fa

Colonnello dei carabinieri sospeso per dieci mesi, due le ipotesi di reato

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Maltrattare api e arnie non è solo vandalismo, è anche un atto di irresponsabilità

Trento6 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena1 giorno fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza