Connect with us
Pubblicità

Bolzano

Chiuso per 3 mesi il Bar Manuela: «È abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ieri l’Assessora alle Attività Economiche del Comune di Bolzano Johanna Ramoser ha firmato l’ordinanza che, in relazione alla licenza del “Bar Manuela” di via  Perathoner nr. 25,  dispone l’immediata sospensione dell’attività di pubblico esercizio e la chiusura per tre mesi a far data da mercoledì 07.12.2022.

“Essendo il locale, alla luce dei riscontri effettuati – si legge nel testo dell’ordinanza- un abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose e costituendo un significativo pericolo per l’ordine, la moralità e la sicurezza pubblica e in considerazione del fatto che la licenza già nel 2020 è stata sospesa dal Questore per 5 giorni“.

La situazioneha commentato l’Assessora Ramoserera diventata davvero insostenibile e non più tollerabile. Non potevamo non procedere in questo senso anche alla luce delle ripetute segnalazioni e comunicazioni delle forze dell’ordine più volte intervenute nel locale“.

Pubblicità
Pubblicità

Dai numerosi controlli effettuati  (25 nel corso del 2022) all’interno del Bar Manuela di via  Dr. Julius Perathoner , è stato accertato come il pubblico esercizio fosse abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose, tutte con svariate segnalazioni di polizia, da reati relativi alle normative che regolano la disciplina sugli stupefacenti, ai reati contro il patrimonio.

Una situazione tale da costituire un significativo pericolo per l’ordine, la moralità e la sicurezza pubblica. Di qui la richiesta d’intervento da parte delle forze dell’ordine  al competente Ufficio Attivitá Economiche e Concessioni del Comune di Bolzano con la formale proposta di sospensione/revoca della licenza di esercizio.  Ieri la firma sull’ordinanza di chiusura del Bar Manuela per tre mesi.

Già in passato a seguito di analoghi controlli da parte delle forze di polizia, erano state riscontrate pessime condizioni igienico sanitarie degli ambienti, mentre sui tavoli del bar erano state rilevate tracce di polvere bianca, di stagnole bruciate con cenere e utilizzate probabilmente per preparare e consumare sostanze stupefacenti.

Pubblicità
Pubblicità

Nel 2020 la licenza dello stesso pubblico esercizio era stata sospesa dal Questore di Bolzano per cinque giorni.

E’ nostra intenzionehanno dichiarato il Sindaco Caramaschi e l’Assessora Ramoseradottare tutte le misure necessarie e idonee a contrastare efficacemente le cause di degrado e del pericolo per la sicurezza urbana venutasi a creare nell’area di via Perathoner,  via Alto Adige e viale della Stazione“.

L’esercizio pubblico rimarrà chiuso per tre mesi. “L’attività, condotta in sinergia con tutte le Istituzioni intervenute – spiegano i Carabinieri –  rappresenta una chiara risposta alle istanze dei cittadini che, da tempo, avevano segnalato il degrado dell’area prospiciente il bar e un senso di abbandono e di insicurezza diffuso. L’Arma è sempre presente e pronta a dare ascolto e riscontro ai cittadini e l’attività di controllo degli esercizi commerciali, che è dipanata nell’odierna sospensione della licenza al Bar “Manuela”, è solo una delle iniziative intraprese dai Carabinieri di Bolzano che, negli ultimi mesi, già con il ricorso alla Stazione Mobile e all’incremento delle pattuglie sul territorio, ha deciso di ricercare e conseguire un innalzamento della percezione della “rassicurazione sociale” in tutta Bolzano e, specificatamente, nelle aree limitrofe alla stazione ferroviaria”.

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento1 giorno fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Offerte lavoro2 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento7 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza

Generated by Feedzy