Connect with us
Pubblicità

Meteo

Neve e ghiaccio sulle strade: guidare con prudenza

Aumenta il rischio di incidenti in presenza di neve e ghiaccio

Pubblicato

-

Gli aggiornamenti delle previsioni meteo delle ultime ore ci segnalano che le nevicate attese venerdì potranno arrivare fino in città sia a Trento che a Rovereto. In questi casi meglio non farsi trovare impreparati. Meteotrentino questa mattina spiegava: “Nella mattina di venerdì precipitazioni moderate diffuse, a carattere nevoso su gran parte del territorio, anche nei fondovalle più bassi.”

Spesso questi eventi possono iniziare con qualche goccia di pioggia per poi trasformarsi in neve o viceversa. I fenomeni possono variare da zona a zona ed all’uscita da una galleria o dietro una curva è possibile trovare improvvisamente l’asfalto innevato o ghiacciato. Riteniamo allora prudente ribadire certi consigli.

Attenzione al gelicidio: in presenza di temperature rigide può capitare che la pioggia cadendo su asfalto gelido si trasformi all’istante in una patina di ghiaccio praticamente invisibile. Questo fenomeno in passato ha causato veri disastri.

Pubblicità

Clicca qui per la tua piscina da sogno


Pubblicità

Obblighi di legge sui pneumatici in inverno

In Trentino dal 15 novembre al 15 aprile vige l’obbligo di montare sugli autoveicoli pneumatici invernali (M+S) o in alternativa bisogna avere a bordo dell’auto le catene da neve. Grazie a queste, infatti, sarà possibile percorrere le strade innevate in totale sicurezza.
Ma è altamente imprudente usare l’auto in queste ore se avessimo le catene nel bagagliaio ma se i pneumatici montati fossero ancora quelli estivi.

Dal punto di vista della legge saremmo a posto ma senza le gomme adatte perdere il controllo dell’auto è un attimo e potremmo ritrovarci con l’auto che sbanda improvvisamente mettendo a rischio l’incolumità nostra e quella altrui.

Bisogna considerare poi che anche con gli pneumatici da neve montati è possibile perdere il controllo dell’auto, e quindi serve prudenza!

Pubblicità
Pubblicità

Ecco alcuni consigli di guida in caso di neve:

1 – Procedere a velocità molto ridotta, specie in presenza di curve o discese

2 – Guidare dolcemente ed evitare movimenti bruschi sul volante e utilizzare con delicatezza il pedale del gas

3 – Anticipare i movimenti dell’auto: in condizioni di asfalto innevato è sempre opportuno ridurre la velocità di percorrenza ed anticipare le manovre di frenata e sterzata rispetto a quello che si farebbe in condizioni di asfalto asciutto.

4 – Usare il freno motore: una buona pratica per ridurre la velocità dell’auto in condizioni di neve è quella di frenare usando il freno motore. Scalare di marcia dolcemente e non toccare i freni se non è indispensabile consentirà di mantenere una maggiore direzionalità dell’auto.

5 – Aumentare la distanza di sicurezza. In caso di asfalto viscido, anche se l’auto dispone di dispositivi antibloccaggio, gli spazi di arresto aumentano, anche di parecchi metri. Guidare quindi molto distanti dall’auto che precede.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica9 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia9 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana9 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento11 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento12 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero12 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web12 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca13 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento13 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento17 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza