Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

“Se togli il reddito di cittadinanza ammazzo te e tua figlia”: le scioccanti minacce di morte contro Meloni

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Se togli il reddito di cittadinanza, ammazzo te e tua figlia.” – “Veramente attenta, finiscila co’ sta cosa di togliere il reddito di cittadinanza senno’ ti ammazzo ma lo capisci?” Queste alcune delle scioccanti parole di minaccia che sono apparse sui social contro la Premier Giorgia Meloni.

A denunciare quanto accaduto è stato proprio l’account Twitter di Fratelli d’Italia che bolla come “indegne” le minacce contro la Presidente del Consiglio, rispetto all’abolizione del reddito di cittadinanza.

Solidarietà e indignazione arriva dalla maggior parte del mondo politico. A partire dal Vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani: “Un abbraccio a Giorgia Meloni e sua figlia per le gravi minacce subite. Parole intrise di odio molto preoccupanti. Se qualcuno pensa di condizionare l’azione di questo governo con la violenza si sbaglia di grosso. Mi auguro una condanna trasversale verso l’accaduto“.

Sulla stessa linea anche il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra e il Ministro per i rapporti con il Parlamento che attende ferme condanne da parte di tutti, compreso il leader del Movimento Cinque Stelle, Giuseppe Conte.

E proprio su Conte e il suo comportamento il vicecapogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia, Ruspandini punta il dito accusandolo: “Purtroppo dobbiamo constatare l’atteggiamento irresponsabile di Giuseppe Conte che da giorni fomenta odio per un suo personale interesse politico, soffiando sul fuoco delle difficoltà delle persone. È un comportamento inaccettabile”.

 “Apprendo con sconcerto delle gravissime minacce giunte via social contro il presidente Giorgia Meloni. Se c’è un limite oltre il quale nulla può essere più derubricato, oggi quel limite è stato ampiamente superato. Arrivare a intimare la morte e non escludere dalle minacce nemmeno le persone più care al premier è agghiacciante. Ed è il frutto di un clima di tensione e di odio che va subito stroncato. Mi auguro che questo episodio faccia riflettere tutti e venga condannato con determinazione senza alcun distinguo”. Lo dichiara il Ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini.

Pubblicità
Pubblicità

“Il Paese ha bisogno di serenità e riconciliazione, ma a quanto pare non basta il profilo moderato e quasi dc di Giorgia Meloni. Continua l’attacco social oltre i confini dell’odio. Dove vogliamo arrivare?”.  Così Gianfranco Rotondi su Twitter.

L’account dell’utente poi è stato sospeso (vedi sotto) dopo migliaia di proteste degli internauti. Molte le critiche nei confronti di Giuseppe Conte ritenuto responsabile dell’astio nei confronti di Giorgia Meloni da parte dei percettori del reddito di cittadinanza.

840 mila dei quali sono stati ritenuti in grado di lavorare e quindi a partire dalla prossima estate non percepiranno più nessun sussidio. 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza