Connect with us
Pubblicità

Bolzano

Una stazione di polizia cinese In Trentino Alto Adige: Safeguard Defenders fornisce le prove

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’organizzazione per i diritti umani Safeguard Defenders ha trovato delle prove che la Repubblica Popolare Cinese gestisce stazioni di polizia all’estero, tra cui ben 11 in Italia. Oltre a Prato, Firenze, Milano e Roma, anche Bolzano appare come sede di una stazione di polizia camuffata da “centro servizi”.

Attraverso questi “centri di servizio si dice che le persone siano state spiate, convocate per interrogatori, messe sotto pressione e in alcuni casi persino costrette a tornare in Cina. È semplicemente inaccettabile che la Cina presuma di esercitare impunemente diritti sovrani in Italia e di molestare o minacciare le persone.

Queste attività di una dittatura autoritaria nel nostro Paese richiedono un’indagine completa e trasparente. Ciò è particolarmente doveroso in quanto l’Italia dal 2015 ha anche concluso diversi accordi bilaterali di sicurezza con la Repubblica Popolare Cinese e quindi in passato c’è stata un’intensa cooperazione tra le forze di polizia di entrambi i Paesi.

Pubblicità

Clicca qui per la tua piscina da sogno


Pubblicità

Si pone quindi la pressante domanda se tali forme di cooperazione tra le forze di sicurezza italiane e cinesi si siano verificate anche in Alto Adige e a quale scopoLa tutela dei diritti umani, in particolare la libertà di espressione e l’integrità personale, anche se non valgono nella Cina, devono essere pienamente garantiti ai 1.221 cittadini cinesi che vivono in Alto Adige.

«Chiedo quindi al Presidente Arno Kompatscher, che è anche il responsabile della sicurezza pubblica nella nostra Provincia, di chiedere prontamente chiarimenti al Commissario del Governo Dr. Vito Cusumano in merito al “centro servizi” di cui sopra e ad eventuali azioni congiunte con le forze di sicurezza cinesi sul territorio della Provincia Autonoma di Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, deve essere chiarito senza indugio – anche attraverso contatti diretti o informali con la comunità cinese in Alto Adige – se i suoi membri sono stati o sono tuttora esposti a pressioni illegali da parte dei servizi di sicurezza cinesi. In ogni caso, stazioni di polizia cinesi in Alto Adige travestite da “centri di servizio” sono assolutamente inaccettabili». Così in una nota il Co-Portavoce Verdi Grüne Vërc Felix von Wohlgemuth.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica10 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia11 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana11 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro13 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento13 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento13 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero13 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web14 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina14 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca14 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento14 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento18 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza

Generated by Feedzy