Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Con “Moving with Pina” Cristiana Morganti porta in scena il suo omaggio a Pina Bausch

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nuovo appuntamento con la Stagione di danza programmata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara al Teatro Sociale di Trento. Nello specifico, si tratta però di un doppio appuntamento che vedrà protagonista la danzatrice e coreografa Cristiana Morganti, impegnata con un personale omaggio a Pina Bausch.

Per più di vent’anni storica interprete del Tanztheater di Wuppertal, sabato 10 (alle ore 18) e domenica 11 dicembre (alle ore 16) Cristiana Morganti salirà sul palco del Sociale con Moving with Pina, una conferenza danzata sulla poetica, la tecnica e la creatività di Pina Bausch. Un viaggio nell’universo dell’indimenticata coreografa tedesca, visto dalla prospettiva del danzatore.

Com’è costruito un assolo? Qual è la relazione dell’emozione con il movimento? Quand’è che il gesto diventa danza? Qual è la relazione tra il danzatore e la scenografia? E soprattutto, come si crea il misterioso e magico legame tra l’artista e il pubblico?

Eseguendo dal vivo alcuni estratti del repertorio del Tanztheater, Cristiana Morganti racconta il suo percorso artistico e umano con la grande coreografa tedesca e ci fa scoprire quanta dedizione, fantasia e cura del dettaglio sono racchiusi nel linguaggio di movimento creato da Pina Bausch.

Da più di dieci anni, ormai, Cristiana Morganti porta in giro per il mondo con grandissimo successo quello che Leonetta Bentivoglio ha definito come un «piccolo-grande omaggio a Pina Bausch». «Il suo “Moving with Pina” – ha scritto ancora la stessa Bentivoglio – si auto-definisce una «conferenza danzata»: presenta estratti del repertorio del Tanztheater, decompone la struttura degli assoli, parla del rapporto tra emozione e movimento nelle coreografie di Pina Bausch. Insegna, spiega, trasmette. Però Cristiana non ha mai la supponenza di una conferenziera: è un’artista empatica, maliziosa e dotata di humour. Ha compreso veramente il mondo di Pina, vivendolo con la mente, le emozioni e con il corpo. Ma ce lo narra come se per noi fosse un ambiente naturale, “semplicemente” da ritrovare, e lei ci stesse conducendo, con amicizia e confidenza, dentro una genuina parte di noi stessi: un luogo riconoscibile e importante, abitato dal tempo dei sogni e delle fiabe».

Di e con Cristiana Morganti, lo spettacolo è prodotto da il Funaro-Pistoia ed è stato realizzato con l’appoggio e il sostegno della Pina Bausch Foundation-Wuppertal.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Spettacolo14 minuti fa

Tutti al Melotti di Rovereto per ascoltare la “Storia di Pinocchio”

Benessere e Salute24 minuti fa

Tumori, 390.700 nuove diagnosi nel 2022: «Pesano i gravi ritardi accumulati durante pandemia»

Trento42 minuti fa

La sanità Trentina saccheggiata dalle multinazionali: l’appello al presidente Fugatti

Trento59 minuti fa

Aperto il disegno di legge per bloccare il «gender» nelle scuole trentine

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

«Respect»: a Castelfondo un evento per aumentare la sensibilità verso la diversità

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Mascherine, coriandoli, stelle filanti: Spormaggiore si prepara a festeggiare il Carnevale

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Ubriaco fradicio sulle piste da sci finisce in coma etilico

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Anarchici devastano i muri dei palazzi di Rovereto

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Aperta a Monclassico la “Piazzetta del riuso”

Trento4 ore fa

Trovati panetti di hashish tra le siepi del centro santa Chiara

Trento4 ore fa

Polizia di Stato: dal primo dell’anno 2.900 persone identificate e 5 arresti

Hi Tech e Ricerca5 ore fa

Trentino Startup Valley. Yore vince il Validation Day

Valsugana e Primiero5 ore fa

Avviata la gara per realizzare l’ultimo tratto della ciclabile Trento-Pergine

Bolzano5 ore fa

Colonnello dei carabinieri sospeso per dieci mesi, due le ipotesi di reato

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Maltrattare api e arnie non è solo vandalismo, è anche un atto di irresponsabilità

Trento6 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena1 giorno fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza