Connect with us
Pubblicità

Trento

Cassa Centrale Banca e Università di Trento: assegnate le borse di studio in memoria di Giulia Tita e Luigi Giuriato

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La migliore eredità vive nella conoscenza” così il Presidente di Cassa Centrale Banca, Giorgio Fracalossi, ha introdotto la cerimonia di consegna delle prime due borse di studio conferite oggi, durante la cerimonia conclusiva dell’edizione 2021/2022: la prima dall’accordo quinquennale tra Cassa Centrale e l’Università di Trento, partito lo scorso anno, che prevede la donazione di 150.000 Euro complessivi entro il 2025.

Siamo fieri che le borse di studio che abbiamo istituito insieme all’Università di Trento ha proseguito il Presidente Fracalossipossano aiutare concretamente ragazze e ragazzi che si specializzeranno negli ambiti di interesse e di studio di Giulia, apprezzata dipendente della Direzione Finanza e di Luigi, stimato giornalista e comunicatore. Con questo progetto abbiamo voluto trovare un modo per ricordare e onorare la memoria del loro impegno e del loro operato presso Cassa Centrale Banca”.

Il Presidente Giorgio Fracalossi e il Rettore Flavio Deflorian hanno consegnato questa mattina le pergamene di riconoscimento per la conclusione dei progetti di ricerca assegnati nel bando dell’anno 2021/2022.

Presenti, per illustrare i propri progetti, i due borsisti, che hanno presentato i propri elaborati a una platea di familiari, parenti e amici di Giulia scomparsa tragicamente il 15 agosto del  2020 e Luigi, comunicatore e giornalista morto nel 2019.

Per il Dipartimento di Economia e Management è stato premiato con la borsa intitolata a Giulia, Ahmed Almustfa Hussin Adam Khatir, che ha approfondito il tema della previsione dell’affidabilità creditizia dei clienti, attività che richiede l’analisi di una grande mole di dati.

A ricevere la borsa in memoria di Luigi è stata Dominika Agnieszka Kłopotek, assegnista del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, che ha approfondito nel suo progetto il tema dell’educazione finanziaria.

Pubblicità
Pubblicità

La cerimonia è stata anche l’occasione per annunciare il nuovo corso della collaborazione.

Per il primo annoha commentato il Rettore dell’Università di Trento, Deflorianabbiamo deciso insieme di sostenere due percorsi di ricerca post laurea. Per il secondo anno, insieme a Cassa Centrale abbiamo deciso di concentrarci sull’accesso vero e proprio agli studi universitari, per il percorso magistrale, premiando studenti e studentesse sulla base del merito e della condizione economica.

Una decisione che ci permette di allargare la platea a un numero maggiore di destinatari. Con questa iniziativa e attraverso l’impegno di Cassa Centrale il dolore della perdita si trasforma in azioni di fiducia e incoraggiamento verso i giovani. Un gesto concreto che credo sia un modo bellissimo di ricordare chi non è più con noi”.

A partire dal 2023, l’Università di Trento erogherà quindi quattro borse di studio, anziché due, dal valore di 7.500 Euro ciascuna, per un totale di 30.000 Euro ogni anno.

Due riservate a studentesse del corso di laurea magistrale in Finanza dell’Università di Trento e due per studenti e studentesse del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, le cui tesi dovranno vertere su temi legati alla comunicazione organizzativa interna ed esterna nel settore economico e creditizio.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica9 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia10 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana10 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro12 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento12 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento12 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero12 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web13 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca13 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento13 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento17 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza