Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Ala, fatti sentire: aperto il bando del piano giovani Ambra

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il piano giovani AMBRA chiama i giovani: è aperto il nuovo bando, e il titolo è un chiaro invito a “farsi sentire” rivolto alle giovani generazioni. Scopo del piano giovani è permettere a ragazzi e ragazze di concretizzare le proprie idee e rispondere ai loro bisogni.

Il bando è stato aperto in questi giorni; c’è tempo fino al 22 gennaio per partecipare. Possono partecipare associazioni, scuole, parrocchie, cooperative, in generale realtà senza fini di lucro, o anche gruppi di giovani e/o adulti, i quali però dovranno comunque appoggiarsi ad un ente costituito. Le proposte dovranno essere rivolte al mondo giovanile del territorio del piano giovani (Ala, che è il Comune capofila, e poi Mori, Ronzo Chienis, Avio, Brentonico).

“Siamo pronti con l’uscita del nuovo bandospiega Michela Speziosi, assessora alle politiche giovanili di Ala e referente istituzionale del piano AMBRA – mi auguro arrivino dai nostri giovani nuove proposte, magari a sfondo culturale, che possano avvicinarsi il più possibile alla storia e tradizioni dei territori.

Pubblicità
Pubblicità

Gli amministratori del piano giovani sono disponibili fino al 22 gennaio per confrontarsi con i giovani o associazione per mettere in campo iniziative che possano essere di stimolo alla nascita di nuove attività”.

Gli obiettivi stabiliti in particolare per il 2023 sono infatti creare connessioni tra giovani e territorio (con percorsi di conoscenza dei luoghi, sotto diversi punti di vista), interventi che rendano partecipi delle azioni i giovanissimi (età 11-16 anni) e promuovere attività loro rivolte in orario serale, attività estive per ragazzi/e delle medie e superiori, attivazione di luoghi di incontro nuovi per giovani e in generale sostenere proposte fatte da giovani under 30.

Il Piano giovani valuterà le proposte al Tavolo; quelle ritenute valide e coerenti con gli obiettivi verranno finanziate fino all’80% della spesa prevista. I progetti dovranno concludersi entro il 2023; è però possibile anche presentare progetti biennali, con un piano finanziario per anno. Anche quest’anno AMBRA propone un percorso di co-progettazione.

Pubblicità
Pubblicità

Si comincia con la presentazione di una scheda idea, molto semplice, su modulo online presente sul sito pianogiovaniambra.it.

A quel punto i proponenti incontreranno il Tavolo, presenteranno la loro idea, arrivando a presentare la scheda definitiva entro il 12 marzo. Dopo la valutazione e eventuale approvazione, i progetti potranno partire da aprile.

Il bando nel dettaglio è presente sul sito pianogiovaniambra.it, per informazioni: 380 1943385, anche via whatsapp, o email [email protected].

  • Pubblicità
    Pubblicità
Spettacolo52 minuti fa

Tutti al Melotti di Rovereto per ascoltare la “Storia di Pinocchio”

Benessere e Salute1 ora fa

Tumori, 390.700 nuove diagnosi nel 2022: «Pesano i gravi ritardi accumulati durante pandemia»

Trento1 ora fa

La sanità Trentina saccheggiata dalle multinazionali: l’appello al presidente Fugatti

Trento2 ore fa

Aperto il disegno di legge per bloccare il «gender» nelle scuole trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

«Respect»: a Castelfondo un evento per aumentare la sensibilità verso la diversità

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Mascherine, coriandoli, stelle filanti: Spormaggiore si prepara a festeggiare il Carnevale

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Ubriaco fradicio sulle piste da sci finisce in coma etilico

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Anarchici devastano i muri dei palazzi di Rovereto

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Aperta a Monclassico la “Piazzetta del riuso”

Trento5 ore fa

Trovati panetti di hashish tra le siepi del centro santa Chiara

Trento5 ore fa

Polizia di Stato: dal primo dell’anno 2.900 persone identificate e 5 arresti

Hi Tech e Ricerca5 ore fa

Trentino Startup Valley. Yore vince il Validation Day

Valsugana e Primiero5 ore fa

Avviata la gara per realizzare l’ultimo tratto della ciclabile Trento-Pergine

Bolzano6 ore fa

Colonnello dei carabinieri sospeso per dieci mesi, due le ipotesi di reato

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Maltrattare api e arnie non è solo vandalismo, è anche un atto di irresponsabilità

Trento6 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena1 giorno fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza