Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Tragedia Ischia e abusivismo edilizio: scatta la polemica del condono. Dichiarato lo stato di emergenza

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dopo la devastante frana che ha colpito Ischia il 26 novembre, a Casamicciola si continua a scavare alla ricerca dei dispersi. Per ora le vittime salgono a sette, tra cui un bimbo di soli 21 giorni. Ancora cinque i dispersi, mentre sale a 230 il numero degli sfollati.

Inevitabilmente quanto accaduto ad Ischia diventa un caso politico. In queste ore infatti, si sta parlando del condono edilizio voluto nel 2018 da Conte e Salvini, l’allora Governo giallo – verde. Polemiche che non nascono a caso, visto che alcune case spazzate dall’ondata di detriti e fango sarebbero state sanate proprio dal condono edilizio del 2018.

Una sanatoria che venne inserita in seguito al disastro del Ponte Morandi e che avrebbe consentito la regolarizzazione di pratiche pendenti da quasi 40 anni, anche per edifici costruiti abusivamente in aree considerate ad alto rischio idrogeologico.

Pubblicità
Pubblicità

All’epoca ci furono richieste per circa 27 mila abitazioni su un totale di 60mila. In particolare, secondo il leader dei verdi Angelo Bonelliuna casa su due a Casamicciola è abusiva. Questi edifici, che per le norme vigenti sono abusivi, non solo venivano sanati ma hanno avuto il completo rimborso dallo Stato per la ricostruzione”.

Conte in tv difende così la sanatoria che riguardava l’Isola di Ischia: “Quello del 2018 non era affatto un condonoci trovammo con richieste di condono per circa 27mila abitazioni su circa 60mila totali nell’isola. Quindi occorreva accelerare pratiche impantanate ma non si è trattato di un condono e né ci fu alcuna deroga ai vincoli idrogeologici”. Il capo della protezione Civile, Fabrizio Curcio sottolinea la necessità di allargare il tema delle discussioni al di fuori di un evento drammatico: “Mi trovo a parlare di prevenzione solo durante le emergenze, è drammatico a tutti i livelli. O noi mettiamo in sicurezza le nostre infrastrutture, oppure è evidente che non è sufficiente”.

Intanto, vista la drammatica situazione il Governo Meloni ha dichiarato lo stato di emergenza di un anno ad Ischia. L’esecutivo ha stanziato anche due milioni di euro per gli interventi urgenti e per il ripristino dei servizi pubblici.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza