Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Martedì 29 novembre e giovedì 15 dicembre due eventi da non perdere a Palazzo Assessorile di Cles

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Martedì 29 novembre alle 17,30 primo evento speciale a Palazzo Assessorile di Cles: sarà possibile partecipare ad una visita guidata della mostra “Cromologia. Traiettorie asincrone nell’arte e nella cultura trentina” curata dalla Pro Cultura Centro Studi Nonesi.

La mostra, inaugurata a Cles il 29 ottobre scorso (qui l’articolo), è un’esposizione collettiva di artisti trentini, nonesi e clesiani nell’ottica del colore e delle sue sfumature nell’artigianato, nella natura, negli oggetti di uso comune, che fanno parte da tempo immemorabile della cultura trentina, con uno sguardo particolare alla valle e alla borgata.

Una mostra tutta da vedere, che abbina giovani artisti ad artisti consolidati, che affianca moderne creazioni ed installazioni a oggetti antichi, collocati nelle stanze del Palazzo creando con esse un tutt’uno teatrale e sincrono, la cui tematica rimane sempre e comune il colore.

Pubblicità

Clicca qui per la tua piscina da sogno


Pubblicità

Un approccio diverso quello di questa esposizione rispetto alle precedenti, nella quale il visitatore può addentrarsi in scenari spettacolari attentamente costruiti nelle stanze del medievale Palazzo Assessorile, che fungono da cornice ideale per queste incredibili opere d’arte.

Alla fine della visita, i soci della Pro Cultura Centro Studi Nonesi si riuniranno per l‘Assemblea Ordinaria.

Il secondo evento imperdibile si terrà giovedì 15 dicembre alle 20,30 nella Sala Baronale di Palazzo Assessorile a Cles: sarà presentato il libro fotografico di Andrea Contrini “nel REGNO della NOTTE – I castelli del Trentino tra paesaggio e leggenda”.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni castello del Trentino è avvolto da un’aura fantastica dove si aggirano spiriti inquieti, cavalieri neri e streghe cospiratrici: un mondo leggendario scaturito nella notte dei tempi e che solo nelle ore più buie si rivela in tutto il suo mistero.

“nel REGNO della NOTTE” è un viaggio tra più di cento rocche, torri e manieri nel quale le fotografie di Andrea Contrini si spingono tra realtà e fantasia, interpretando il paesaggio fortificato attraverso l’immaginario.

Le immagini notturne, realizzate con trame di luce e di colore sulla grande tela dell’oscurità, entrano in dialogo con testi che narrano la storia e le leggende dei castelli, offrendo una lettura inedita e suggestiva del patrimonio storico, monumentale e folcloristico trentino.

I capitoli sono organizzati in ordine geografico – dalle valli del Noce a quella dell’Adige, dalle Giudicarie al Primiero – introdotti da mappe dei luoghi, testi di taglio storico sull’evoluzione castellana, del folclore delle valli, oltre a contributi sulle tecniche fotografiche utilizzate.

Andrea Contrini nasce nel 1982 a Rovereto dove attualmente risiede. Si è occupato di diversi progetti di archeologia bellica, sui campi di battaglia delle guerre mondiali e sulle vestigia di fortificazioni antiche e moderne, realizzati sia autonomamente che in collaborazione con enti culturali come National Geographic Italia. Ha realizzato inoltre reportage di viaggio e servizi per eventi e manifestazioni. Dal 2018 ha ottenuto la certificazione Google Street View per la realizzazione di Virtual Tour e dal 2019 tiene corsi e workshop dedicati alla conoscenza e all’apprendimento dell’immagine.

Maggiori info: andreacontrini.com

Questi eventi sono curati dalla Pro Cultura Centro Studi Nonesi e patrocinati dal Comune di Cles

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica9 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia9 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana9 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento11 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento12 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero12 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web12 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca13 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento13 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento17 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza