Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Parco dello Stelvio verso il rinnovo della CETS

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si è avviato il cammino che porterà il prossimo anno il Parco dello Stelvio-sezione trentina, al rinnovo della CETS, la Carta Europea del Turismo Sostenibile, assegnata da Europarc Federation e promossa in Italia da Federparchi.

Il Parco ha ottenuto questo importante riconoscimento, che certifica la condivisone di un piano d’azione di turismo sostenibile con i diversi attori interessati (istituzioni locali, operatori del settore, associazioni di categoria) nel 2018.

Nel mese di novembre due diversi incontri, entrambi molto partecipati, a cui ha preso parte anche il vicepresidente e assessore all’ambiente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina, hanno rilanciato il dialogo con i portatori di interesse del territorio.

L’obiettivo è di ripensare le priorità e cogliere la sfida di diventare sempre più una realtà integrata nelle dinamiche di sviluppo sostenibile della Val di Sole. All’incontro di ieri, aperto dai saluti di Alberto Pretti, sindaco di Peio e presidente del Comitato provinciale di coordinamento e indirizzo del Parco Nazione dello Stelvio, ha preso parte anche il vicepresidente e assessore all’ambiente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina.

L’assessore ha sottolineato l’importanza di continuare a ragionare su modelli di sviluppo turistico rigenerativo, che non si limitino a contenere l’impatto dei visitatori, ma puntino a creare valore per i luoghi e le comunità ospitanti. Assicurato da Tonina anche l’impegno per un continuo confronto tra la Provincia e le comunità locali, avviato con gli Stati Generali della Montagna.

La dirigente provinciale di settore, Angiola Turella, ha ricordato come nel 2018 il percorso verso la certificazione della Carta Europea del Turismo Sostenibile, aveva portato ad elaborare una strategia ed un piano d’azione sul tema. Questi due incontri partecipativi hanno avuto dunque l’obiettivo di riprendere le fila del progetto, anche per valutare gli aggiornamenti necessari alla luce degli eventi occorsi in questi ultimi due anni e mezzo.

Pubblicità
Pubblicità

Come ha sottolineato Alessandro Bazzanella di tsm-Trentino School of Management – partner delle aree protette trentine nella definizione di una strategia di turismo sostenibile fin dal 2014 – è importante chiedersi cosa voglia dire oggi gestire responsabilmente un territorio protetto e come il Parco possa intercettare le istanze che arrivano proprio da quel territorio.

Dagli incontri, organizzati anche con la collaborazione dell’UMST Coordinamento enti locali, politiche territoriali e della montagna, che hanno visto la partecipazione di numerosi rappresentanti di amministrazioni pubbliche, associazioni culturali, operatori privati, professionisti della montagna, organizzazioni turistiche, ma anche istituzioni provinciali, università e enti di ricerca, è emerso un forte spirito di collaborazione, orientato in primo luogo al rinnovo dell’impegno nella Carta Europea del Turismo Sostenibile.

Come dettagliato dal nuovo direttore dell’Ufficio di gestione del Parco Tiziano Brunialti, una dozzina di azioni sono risultate concluse o in stato avanzato di realizzazione. Altre azioni sono invece state discusse e ridefinite, cercando anche nuovi partner, al fine di aggiornarle e dare loro nuovo impulso.

Alcune azioni non più attuali sono state stralciate e sostituite da altre azioni nate nel frattempo. Un esempio su tutti di nuova azione inserita nel Piano è l’innovativo progetto di APT Val di SoleRitorno al futuro”, destinato – come ricordato dal direttore Fabio Sacco – a disegnare insieme al territorio un futuro per chi nella valle ci vive tutta la vita o solo per un breve periodo di vacanza.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza