Connect with us
Pubblicità

Vita & Famiglia

Vandalizzata sede di Pro Vita a Roma. «Così le femministe fomentano violenza contro le donne»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

«A poche ore dalla manifestazione a Roma contro la violenza sulle donne promossa dal collettivo ultra-femminista “Non Una Di Meno” abbiamo trovato la sede di Pro Vita & Famiglia vandalizzata e imbrattata con vernice rossa e affissioni inneggianti all’aborto libero. Si tratta dell’ennesimo attacco squadrista da parte di quello che definiamo “fascio-femminismo”, ovvero un femminismo che ha assorbito i germi della società violenta e intollerante che dice di voler contrastare ma da cui è stato totalmente contagiato: io stessa sono stata recentemente rappresentata a testa in giù, cioè appesa per i piedi, sui profili social di “Non Una Di Meno”, perché mi batto per il diritto alla maternità delle donne», lo afferma in una nota Maria Rachele Ruiu, membro del direttivo di Pro Vita & Famiglia Onlus.

«Migliaia di donne – prosegue Ruiu – sono costrette ad abortire a causa delle condizioni di disagio socio-economico create da un sistema che non le lascia libere di essere sia madri che lavoratrici. Altrettante sono costrette ad abortire su pressione e violenza psicologica di partner incapaci di assumersi le loro responsabilità di fronte alla gravidanza inaspettata di una moglie, una compagna o un’amante. Difendendo un “aborto libero” che non è libero ma anzi strumento di oppressione sessista, i collettivi fascio-femministi sono funzionali a un sistema sociale che ha interesse a tenere la donna in una condizione di minorità nel mondo del lavoro, impedendole di poter liberamente esprimere la propria aspirazione materna senza rinunciare a quella professionale. Pro Vita & Famiglia continuerà a difendere senza paura i veri diritti e le vere libertà delle donne contro l’ideologia fascio-femminista, che manifesta contro la violenza sulle donne mentre se ne fa esso stesso megafono e ripetitore», conclude Ruiu.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica10 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia11 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana11 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro12 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento13 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento13 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero13 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web14 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina14 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca14 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento14 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento18 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza