Connect with us
Pubblicità

Trento

Enti locali: sbloccato il fondo emergenza di 40 milioni

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La Giunta provinciale ha approvato nella seduta di ieri il Protocollo di finanza locale per l’anno 2023, parte integrante della manovra di bilancio provinciale del prossimo anno.

Un documento che – come evidenzia l’assessore provinciale Mattia Gottardi – punta a garantire l’equilibrio dei bilanci delle municipalità del Trentino e l’erogazione dei servizi in tutti i territori, nonostante le difficoltà legate all’aumento dei costi dell’energia, del gas e all’inflazione.

Una situazione complessa, che non consente la programmazione di interventi sul lungo periodo. Il Protocollo ha ricevuto il nulla osta del Consiglio delle autonomie per essere poi sottoscritto nel pomeriggio di ieri dal presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, dall’assessore Gottardi e dal presidente del Cal Paride Gianmoena.

L’Amministrazione provincialeevidenzia il titolare della delega agli enti locali, Gottardiha ritenuto fondamentale assicurare l’equilibrio della parte corrente dei bilanci comunali, attraverso l’istituzione di un Fondo di emergenza straordinario. I 40 milioni stanziati da Piazza Dante consentiranno ai Comuni di garantire le finalità istituzionali e il livello di erogazione dei servizi senza dover aumentare le imposte”.

Per quanto riguarda il sostegno all’attività di investimento, il Protocollo prevede lo sblocco degli avanzi di amministrazione delle Comunità: l’analisi dei rendiconti di gestione delle Comunità ha infatti evidenziato una consistente dimensione dell’avanzo di amministrazione libero pari ad un totale di circa 40 milioni di euro; i territori avranno ora la facoltà di impiegare queste risorse per finanziare investimenti dei Comuni.

Sempre in tema di investimenti, vengono confermate le risorse in favore dell’edilizia scolastica comunale e agli asili nido, pari a 21 milioni di euro.

Pubblicità
Pubblicità

È stata inoltre prevista la possibilità di contrarre nuovo indebitamento per un valore complessivo di 13,8 milioni di euro, nel rispetto dei vincoli nazionali di finanza pubblica, attraverso l’effettuazione di apposite intese a livello di comunità.

C’è inoltre l’impegno a valutare la possibilità di rendere disponibili ulteriori 40 milioni di euro per gli investimenti programmati dai Comuni in sede di assestamento di bilancio 2023, proprio come è avvenuto nel 2022.

È stato inoltre stabilito che, per i Comuni che continuano ad aderire volontariamente ad una gestione associata dei servizi o che costituiscono una forma di collaborazione di questo genere che coinvolga almeno un altro Comune e la Comunità di appartenenza, sarà possibile procedere con l’assunzione di nuovo personale, anche in capo all’ente intermedio.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica10 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia11 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana11 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro13 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento13 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento13 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero14 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web14 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina14 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca14 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento15 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento19 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza