Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Si è aperto ufficialmente oggi l’Annual Forum EUSALP

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Annual Forum EUSALP, l’evento finale della Presidenza italiana EUSALP 2022, presieduta congiuntamente dalle Province Autonome di Trento e Bolzano, con il supporto della Commissione europea, dedicato ai temi chiave affrontati quest’anno: rispondere alla crisi energetica, mitigare gli effetti del cambiamento climatico, promuovere la partecipazione dei giovani e mettere in evidenza i risultati concreti raggiunti sul campo dai Gruppi di lavoro tematici.

In questi giorni a Trento sono presenti delegati da sette Paesi e 48 Regioni. Questa mattina alle Gallerie di Piedicastello i vari Gruppi di Azione si sono occupati di questioni attuali.

In apertura dei lavori l’assessore all’istruzione, università e cultura della Provincia autonoma di Trento Mirko Bisesti ha sottolineato come i temi affrontati da questo Annual Forum siano fondamentali per i territori alpini. “In queste gallerie si racconta la storia del nostro territorio, che è stato terra di confine, segnata fortemente dai conflitti. Ma grazie ai processi di pace che sono avvenuti nel tempo, oggi le Alpi sono una terra che unisce, una terra dove sono presenti minoranze linguistiche, una terra di pace.

Pubblicità
Pubblicità

Anche l’Euregio, la casa che condividiamo con Bolzano e con il Tirolo, è segno di una capacità di lavorare assieme che supera le divisioni. Penso che anche da EUSALP possa venire un messaggio di pace, specialmente in un momento come quello attuale, con la guerra ancora in atto in Ucraina.

Per noi è molto importante anche il passaggio della presidenza di EUSALP alla confederazione elvetica che avverrà qui a Trento: è un valore aggiunto, infatti, lavorare congiuntamente con chi non fa parte dell’Unione Europea ma ne condivide le strategie per i territori alpini, non solo come spazi di vita, di lavoro, di ricerca e di sviluppo, ma anche in una prospettiva di pace e prosperità, nel quale il nostro impegno è massimo. Per questo vi ringrazio per la vostra presenza e vi auguro buon lavoro“, ha detto l’assessore. Qui l’intervista.

Presente all’apertura dei lavori anche la dirigente del Servizio minoranze linguistiche locali e audit europeo Giuliana Cristoforetti, che ha evidenziato come l’Annual Forum sia un’occasione importantissima per continuare a mantenere aperte le relazioni fra i membri di EUSALP.

Pubblicità
Pubblicità

Nel pomeriggio, nell’incontro “Il divario digitale alpino”, i vari Gruppi di Azione a confronto, tra i quali quello guidato dalla Provincia di Trento per i temi riguardanti istruzione, formazione e mercato del lavoro. Il workshop pomeridiano si proponeva di esplorare le possibilità di riqualificazione e le opportunità di finanziamento per le persone in età lavorativa nelle aree remote dell’arco alpino, presentando le migliori pratiche e applicando il Patto europeo per le competenze a livello regionale. Un’attenzione particolare è stata dedicata alle opportunità di formazione in materia di skills digitali per i giovani.

Nel corso della mattinata, sempre alle Gallerie, si è tenuta la sessioneFattori di successo per la transizione energetica – soluzioni e strategie intelligenti per affrontare la crisi energetica nella regione alpina”, con un focus sui trasporti, che rappresentano un terzo del consumo totale di energia nella Regione alpina e le soluzioni per ridurre la domanda di mobilità, come ad esempio il trasporto ferroviario.

L’appuntamento “Catene corte di valore del legname forestale in tempi di crisi climatica e geopolitica” si è proposto di creare un approccio diretto e di facile utilizzo per ispirare gli attori e le organizzazioni del settore forestale a impegnarsi a collaborare e a condividere le decisioni di gestione a livello locale e nelle regioni EUSALP. Nella seconda parte del pomeriggio, la sessione “Sinergie per una regione alpina clima-resiliente e a basse emissioni di carbonio”, sulle più urgenti sfide alpine, assieme ai partner dei progetti Interreg Spazio Alpino 2021-2027.

La giornata di domani, giovedì 24 novembre, oltre ai momenti clou come l’Assemblea Generale – l’organo di indirizzo politico della Strategia dell’UE per la Regione alpina e l’incontro del Trio Presidenza delle 4 Strategie Macroregionali, entrambi nel palazzo sede di Piazza Dante, non aperti al pubblico, vedrà, sempre alle Gallerie di Piedicastello, alcuni appuntamenti aperti a tutti.

Alle ore 8.30 alle Gallerie di Piedicastello: “Riforma strutturale – Strumento di supporto tecnico (TSI)”, sullo strumento strategico per affrontare sfide comuni e rispondere alle esigenze condivise dai Paesi EUSALP. Fornito dalla DG REFORM, il TSI rappresenta una chiave per progettare e attuare riforme che aumentino la resilienza, contribuendo così alla ripresa dell’UE dalla crisi Covid-19, per migliorare la qualità dei servizi pubblici e verso una crescita sostenibile e inclusiva.

Alle 9.15, a cura della Regione Lombardia, “Giovani e piano europeo di ripresa e resilienza: Il ruolo di EUSALP”, sulle aspettative dei giovani in merito agli investimenti nella formazione e nel mercato del lavoro e come il mondo accademico possa svolgere un ruolo di primo piano affinché i giovani siano adeguatamente rappresentati nelle politica dell’UE e nei processi di ripresa.

In contemporanea, alle ore 9.00, al Teatro Sociale, si terrà il lancio del premio per l’innovazione green delle imprese (https://www.gi-goes-business.eu/). Il “Green Infrastructure goes business award” sostiene idee, prodotti e servizi innovativi per una Green Economy e promuove lo sviluppo sostenibile nell’ambito di EUSALP.

Alle 11.15 la riflessione “L’UNESCO e le Alpi: Patrimonio naturale, culturale e immateriale”. Il territorio di EUSALP ospita la più alta concentrazione di beni culturali e naturali nel territorio europeo ed è anche il luogo di un interessante fermento sull’argomento: ci sono molti riconoscimenti transfrontalieri e nuove candidature anche nell’immateriale.

Un esempio è il progetto Alp Foodway o la candidatura diTocatì“, il festival internazionale dei giochi di strada, ma vale la pena menzionare anche il riconoscimento dell’alpinismo, un’eredità culturale che apre una riflessione sul suo futuro nelle Alpi in relazione ai cambiamenti climatici.

Gli appuntamenti della mattina al Teatro Sociale vedranno la partecipazione del vicepresidente e assessore all’ambiente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina.

Alle 14.30, sempre al Teatro Sociale, verranno presentati i risultati della Presidenza trentina e altoatesina, durante la sessione plenaria aperta al pubblico e trasmessa anche in diretta streaming su Youtube all’indirizzo (https://www.youtube.com/watch?v=kkCyeXkWWAM).

Nel corso dell’appuntamento verrà promosso un dialogo politico attorno ai principali temi affrontati dalla Presidenza italiana: ambiente e mobilità sostenibile, governance e partecipazione in EUSALP, i giovani ed il futuro delle regioni alpine. I temi verranno affrontati assieme alle rappresentanze governative e regionali dei 7 Paesi EUSALP, con il Consiglio dei Giovani EUSALP e con rappresentanti di altre organizzazioni giovanili delle regioni Alpine. Saranno presenti alcune classi di studenti di scuole trentine, fra le quali l’ITI Buonarroti e l’ITC Tambosi di Trento e l’IFP Alberghiero di Rovereto.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella8 minuti fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport3 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana4 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento4 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano4 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza5 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare5 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento5 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento6 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Piana Rotaliana6 ore fa

“Bambini si canta”: a Lavis il concerto in memoria di Italo Varner

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza