Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I giovani di Predaia e Sfruz si raccontano in video-spot contro il cyberbullismo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I giovani di Predaia e Sfruz dicono, anzi gridano “no” al cyberbullismo.

È un messaggio importante e significativo quello che si intende lanciare attraverso il nuovo progetto dedicato alle ragazze e ai ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 35 anni e realizzato dall’associazione “Perché” nell’ambito del Piano Giovani di Zona “Terra di Mezzo”.

L’intenzione è quella di coinvolgere i giovani partecipanti in un percorso che li guiderà nel raccontare le loro emozioni, per trasformarle insieme, con il supporto degli esperti Ilaria Ferrarolli e Nicola Bortolamedi, in video-spot contro il cyberbullismo della durata di 30 secondi.

Così i giovani raggiungeranno una maggiore consapevolezza dei propri vissuti rispetto alle nuove tecnologie durante 3 incontri di sabato pomeriggio, dalle 14 alle 18, a partire da sabato prossimo, 26 novembre, in sede da decidere in base alla provenienza dei partecipanti.

Un vero e proprio laboratorio di idee per imparare a raccontare e raccontarsi. Infatti i ragazzi ricevono strumenti pratici e relazionali per aumentare le loro competenze di osservazione e di valutazione delle reazioni collegate alla marea di informazioni derivanti dai social.

Questo laboratorio è un luogo aperto di sperimentazione dove non esiste il giusto o lo sbagliato, bensì ciò che è efficace e ciò che invece non lo è. Quindi conoscenza e sperimentazione si fondono, creando un apprendimento finalizzato alla realizzazione dei video spot.

Pubblicità
Pubblicità

L’immagine diventerà così un mezzo di comunicazione attivo per dire “no” al cyberbullismo!

Il corso è gratuito. Per iscriversi scrivere o telefonare a Nicola Bortolamedi al numero 333.2787790.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…5 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento4 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza