Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Progettone: mattinata di visite ai cantieri della zona di Rovereto

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Mattinata di visite per l’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli che, assieme al dirigente del Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale Maurizio Mezzanotte con Sergio Scarpiello e Claudia Banal, ieri ha visitato i tanti cantieri della zona di Rovereto curati dagli operai del Progettone.

Prima il saluto alle squadre presenti al Centro Protezione Civile di Marco di Rovereto, quindi al personale che si occupa della custodia delle sale presso il Museo storico italiano della guerra di Rovereto, infine agli operai impegnati a rinnovare l’accesso e le aree pertinenti dell’IFP Alberghiero di Rovereto.

L’assessore Spinelli ha colto l’occasione per tratteggiare i contenuti della riforma del settore, da poco approvata in Consiglio provinciale, che entrerà a regime con il 1° gennaio 2024, rassicurando i presenti sull’importanza che gli uomini e le donne del Progettone, nel quale sono impiegate circa 1700 persone ogni anno, hanno per l’esecutivo provinciale.

Pubblicità
Pubblicità

Abbiamo fatto una riforma importanteha commentato l’assessore Spinelli che non solo conferma tutto quello che rappresenta il Progettone, ma garantisce delle prospettive per il futuro, mette in sicurezza e rende più forte questo percorso lavorativo fondamentale anche nei prossimi anni.

Quello che è stato fatto è di adeguare il Progettone alla nuova normativa europea ed italiana e di introdurre anche alcuni elementi di novità; fra questi ad esempio ci sarà la possibilità di frequentare percorsi formativi per aumentare le proprie competenze e trovare opportunità lavorative diverse.

L’impianto del Progettone rimarrà lo stesso ha concluso l’assessore -, come anche le risorse che la Provincia ogni anno investe su questo straordinario percorso che ci consente non solo di accompagnare le persone alla pensione, ma di rendere il nostro territorio più bello“. Qui l’intervista a Spinelli.

Pubblicità
Pubblicità

Centro della Protezione Civile di Marco, Rovereto
Al Centro di Marco, accanto all’assessore Spinelli con il dirigente Mezzanotte vi erano anche Alessandro Brunialti della Protezione civile e Andrea Peschiuta direttore generale di CLA – Consorzio Lavoro Ambiente. Quattro le squadre del Progettone presenti, nel dettaglio:

  • la squadra di Manutenzione ordinaria aree verdi pubbliche e dell’ex Polveriera di Marco, composta da cinque operai che si occupano della manutenzione ordinaria del verde, di piccoli lavori edili dell’area del Centro di Protezione Civile e, settimanalmente, del verde esterno al complesso del Mart di Rovereto.
  • la squadra degli Interventi di manutenzione e riqualificazione ambientale di aree di interesse comunale del comune di Rovereto, composta da quattro operai che lavorano in stretta sinergia con le maestranze comunali per la manutenzione del verde di giardini, asili nido, aiuole e spartitraffico, piste ciclabili comunali ecc. Il Comune di Rovereto compartecipa alla spesa per il 20% del costo della manodopera.
  • le due squadre della Manutenzione delle piste ciclabili provinciali della zona, composte da cinque operai per il tratto da Borghetto allo sbarramento di Mori e da quattro operai per il tratto fra i Tre Pini fino a Nomi.

Museo storico italiano della guerra di Rovereto
Ad accogliere l’assessore Spinelli durante la successiva visita al Museo della Guerra, vi erano il provveditore Francesco Frizzera, il presidente Alberto Miorandi, nonché la referente dei lavoratori del Progettone Laura Casarotto Romer. Presso il Museo, che si occupa dei conflitti dall’età moderna fino ai nostri giorni attraverso una ricca esposizione di armi, uniformi, fotografie e documenti, sono impiegate 14 persone: si tratta di lavoratori stagionali, alcuni anche con fragilità, che si occupano di sorveglianza, piccole attività di pulizia, guardiania delle sale e degli spazi espositivi, curano il servizio biglietteria e il piccolo bookshop, supportano e agevolano la corretta fruizione del museo da parte dei visitatori. Come spiegato dal presidente Miorandi e dal provveditore Frizzera sono un elemento imprescindibile per il Museo, nonché fondamentali per le diverse e numerose attività educative promosse dall’ente in favore di scolari e studenti.
L’assessore Spinelli, nell’illustrare i contenuti della riforma e nel confermare l’impianto del Progettone anche nei prossimi anni, ha evidenziato come il servizio di custodia, accanto a quello della gestione delle aree verdi, sia fra i punti di forza di questo percorso lavorativo, che consente ai musei ed enti culturali del Trentino un servizio essenziale di custodia degli spazi.

IFP Alberghiero di Rovereto grazie al Progettone
L’ultima tappa della mattinata è stata presso l’Istituto di Formazione Professionale Alberghiero di Rovereto, dove ad accompagnare la delegazione provinciale vi erano anche Fabrizio Fronza, sostituto direttore dell’Ufficio coordinamento attività, progettazione e sorveglianza del Sova, e il sostituto del dirigente dell’IFP Carmine Lopardo. Qui una squadra composta da cinque operai e guidata dal caposquadra Pino Donato, ha presentato l’intervento in corso che prevede la realizzazione della nuova pensilina per la fermata dell’autobus a servizio dell’IFP Alberghiero, la scalinata di accesso, l’isola ecologica e il nuovo plateatico a sud con pergolato per la didattica all’aperto degli studenti. I lavori vedranno anche la realizzazione di orti riservati ad erbe aromatiche a servizio della cucina e della didattica.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Piana Rotaliana28 secondi fa

Investito da un camion mentre cambia una gomma all’auto, 39 enne gravissimo

Val di Non – Sole – Paganella57 minuti fa

A fuoco una canna fumaria, limitati i danni

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Marilleva: ruba uno snowboard sulle piste, rintracciato e denunciato padre insospettabile

Giudicarie e Rendena2 ore fa

È grave al Santa Chiara il 68 enne trovato ieri nella vasca di smaltimento del ghiaccio

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Ospedale Cavalese, Fugatti: «Pronti a sostenere la decisione dei territori»

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Brt di Fiemme e Fassa, l’analisi delle 130 osservazioni formulate dai Comuni

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Val di Fassa, operazione «Sciamano 2»: arrestate 14 persone per spaccio di droga

Sport Trentino3 ore fa

A Gennaio Trentino protagonista sui media nazionali

Trento4 ore fa

Tossicodipendente aggredisce tabaccaio in Corso 3 novembre

Trento4 ore fa

Medicina, nominati i primi quattro professori clinici ma manca la sede. Polemica fra il rettore e Segnana

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Sono aperte le domande per la nuova assegnazione degli orti comunali a Cles

Valsugana e Primiero6 ore fa

Borgo Valsugana: La storica bottega Cicli Debortoli oggi chiude i battenti dopo 63 anni di attività

Trento11 ore fa

Elezioni provinciali: nuova fumata nera, rimangono in lizza Fugatti e Gerosa

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

A Coredo un “canto di speranza” capace di toccare l’anima

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

A Denno una serata informativa sull’uso del defibrillatore

Trento4 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro5 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Lutto nell’azienda sanitaria: muore a 58 anni Martina Liber

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza