Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Vaccini: l’inquietante e subdolo silenzio della Sinistra              

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Egregio Direttore,

Non si può continuare a fare passare in maniera silenziata ciò che sta succedendo da diversi mesi, con una cadenza quotidiana che getta nello sconforto  leggere certe drammatiche notizie di cronaca!

Mi riferisco alle morti improvvise per arresto cardiaco che colpiscono “stranamente” in maniera particolare giovani e giovanissimi, da un anno a questa parte, con “predilezione” per soggetti legati al mondo dello sport ma non solo, per non parlare del vertiginoso aumento di miocarditi e pericarditi.

Pubblicità
Pubblicità

Ormai leggendo le notizie che si susseguono a tamburo battente di ora in ora, si assiste ad una silenziosa strage di morti improvvise in un target d’età decisamente anomalo.

Nell’antologia medica questi fenomeni sono sempre stati presenti, ma nell’ultimo anno il fenomeno ha avuto una recrudescenza che ha superato del 100% i dati rilevabili negli anni antecedenti al Covid.

Ritengo che una domanda debba alla luce di questi fatti sorgere  spontanea anche tra chi ha difeso a spada tratta i “vaccini contro il Covid”, che alla luce dei risultati, non hanno presentato le caratteristiche tipiche e le funzioni che dovrebbe avere almeno a livello generale un vaccino, ovvero quello di preservare dalla malattia ed evitare di essere conseguentemente infettati.

Pubblicità
Pubblicità

Premetto che non appartengo alla sfera dei “No vax”, essendomi sottoposto a diversi vaccini: dal Penumococco 13 valente al Penumococco 23,  al vaccino contro l’Herpes Zoster e al vaccino contro la TBE; inoltre ogni anno da ormai alcuni anni, mi sottopongo di buon grado anche al vaccino antinfluenzale, per cui non posso certamente sventolare la bandiera No vax in senso lato.

Tuttavia fin dall’inizio della pandeima il vaccino a mRNA presentava diverse incongruenze sia a livello della componente farmacologica sia a livello pratico dove per farsi vaccinare veniva obbligatoriamente richiesto il “consenso informato,” nonostante l’obbligatorietà vaccinale!

Mese dopo mese ora stiamo assistendo a gravissimi casi di invalidità anche permanente, causate dal vaccino anti-Covid e cosa ancora più drammatica stiamo assistendo al totale silenzio generale della stampa e della televisione (escluso quanto viene da tempo riportato dalla “Verità” di Belpietro, e da”Fuori dal Coro” di Mario Giordano), dove in linea generale, altrove si finge di non volere riconoscere delle correlazioni causa-effetto, tra le morti improvvise di persone prive di patologie pregresse e in ottime condizioni di salute, nonchè l’aumento smodato di pericarditi e miocarditi, soprattutto tra i giovani e gli sportivi.  Ma possiamo leggere  anche di persone over 40 che improvvisamente muoiono nel sonno o si accasciano a terra,  senza più dare alcun cenno di vita.

La cosa paradossale in tutto ciò è la levata di scudi della Sinistra che oltre a negare correlazioni dirette tra questi episodi ed i vaccini, si oppone al reintegro dei medici e sanitari no Vax nelle corsie degli ospedali, quasi fossero degli appestati pronti a portare morte tra i pazienti. Quando è sufficiente procedere con i tamponi ogni 48 ore.

E’ ora di dirlo a grandi lettere e farlo capire anche a chi non vuol capirlo, che i “vaccinati” comunque si ammalano e riammalano di Covid e quel che è ancor peggio, possono tranquillamente contagiare alla pari se non peggio, le persone  sia vaccinate che non vaccinate, alla stessa stregua dei non vaccinati, in quanto le loro difese immunitarie è stato scientificamente riscontrato che post vaccino, risultano inferiori a quelle dei non vaccinati.

Sono molte le persone che sono sempre state in ottime condizioni di salute che dopo il vaccino avvertono problemi di salute che prima non avevano mai avvertito! Continuare a richiedere il Green Pass per accedere nei vari reparti ospedalieri,  da un lato si può comprendere e giustificare se fatto in prossimità contingente alla visita, ma è un controsenso assurdo validare anche chi è munito di Green Pass rafforzato (dato dalla regolarità vaccinale) che può comunque tranquillamente essere infettato e a sua volta infettare con assoluta facilità, essendo quindi incontrollato veicolo di trasmissione del virus non offrendo la stessa garanzia data dal “Green Pass” rilasciato temporaneamente in farmacia. Tuttavia si continua a volere fare orecchie da mercante in merito questa realtà.

Quando leggiamo sul web le notizie di queste morti improvvise, viene quasi sempre politicamente attenuata la notizia con la frase “probabilmente soffriva di patologie pregresse sconosciute”, per dare una giustificazione secondo la distorta visione di un mainstream sanitario che non vuole cedere il passo al senso della logica e della verità, riguardo i vaccini mRNA contro il Covid, che hanno ampiamente dimostrato tutte le falle del caso con danni che hanno ancora da emergere totalmente nella loro gravità reale!

Elementi perniciosi esaustivi che si potranno di fatto verificare solo nel corso dei prossimi anni, nonostante l’attuale persistente negazione di correlazioni a questi fatti da parte dei virologi ammanicati alla Sinistra, dove un imbarazzante silenzio ufficiale fa da sfondo a tale drammatica situazione con decessi che quotidianamente listano a lutto le pagine Web: cornice nefasta di una vera “pandemia parallela”.

Adriano  Bertolasi  – Trento

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: [email protected] – La vostra opinione conta, sempre….)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro3 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza