Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Marmolada: si cerca di un punto d’incontro per la riapertura

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il ghiacciaio della Marmolada potrebbe riaprire a breve: questa settimana dovrebbe arrivare il provvedimento di revoca dell’ordinanza emessa lo scorso agosto dal Comune di Canazei (QUI link) e la pubblicazione di un relazione riguardo alla sicurezza definita dalla Protezione civile trentina.

Nei giorni scorsi si è registrata la nuova presa di posizione di Marmolada srl e del comune di Rocca Pietore che hanno inviato due lettere al Consorzio Dolomiti Superski.

Al Consorzio – come riportato anche in una nota di Confindustria Belluno – si chiede che si vada ad intraprendere ogni azione utile per consentire l’apertura della stagione invernale sul massiccio per l’apertura della stagione sciistica.

I danni rischiano di essere irreparabili, sia per il territorio comunale di Rocca Pietore in provincia di Belluno (a rischio numerose attività economiche e posti di lavoro diretti) che per l’intera area del Dolomiti Superski, come ben riportato anche nella lettera di Marmolada srl.

E mentre il sindaco di Rocca Pietore Andrea De Bernardin ha spiegato che il mancato avvio avrebbe effetti devastanti sul piano economico e sociale per il territorio, Marmolada srl ha aggiunto che l’immagine stessa del consorzio Dolomiti Superski potrebbe subire danni irreparabili dal prolungamento dei divieti di accesso al ghiacciaio.

Il problema riguardante il versante trentino è la sicurezza di chi si avventurerà negli impianti e nelle piste del consorzio. La tragedia avvenuta lo scorso luglio (QUI link) non deve essere e non può essere dimenticata.

Pubblicità
Pubblicità

Certo, in montagna c’è e ci sarà sempre un margine di rischio che bisogna tenere a mente. Ora la situazione è diversa rispetto ai mesi estivi: le temperature sono più basse, ed è giusto che venga valutata una possibile riapertura a breve per consentire la manutenzione di piste e impianti in vista della stagione invernale su entrambi i versanti (Trentino e Veneto).

Pubblicità
Pubblicità

Tuttavia, visto quanto accaduto in estate, anche se le condizioni sono diverse, è giusto cercare di avere anche solo una minima certezza in più: terribile sarebbe non riaprire, ma ancora peggio sarebbe ritrovarsi davanti ad una situazione simile a quella di luglio senza essere adeguatamente preparati ad intervenire tempestivamente.

Perché è vero che quanto accaduto in estate è stato causato dalle temperature anomale ed è da ritenersi un evento pressoché unico, ma nulla vieta alla natura di farsi sentire nuovamente in modi simili ed in stagioni differenti.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza