Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Le Valli del Noce aderiscono alla campagna “LILT for Men – Percorso Azzurro”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Al via nelle Valli di Non e di Sole la campagna “LILT for Men – Percorso Azzurro” per la prevenzione e diagnosi precoce dei tumori maschili, cancro alla prostata e ai testicoli, promossa da LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) Associazione Provinciale di Trento.

Dopo un ottobre caldissimo – non solo per il meteo, ma per le numerose attività svolte a celebrazione della Campagna “LILT for Women – Nastro Rosa” -, il novembre di LILT si tinge di azzurro.

La Campagna nazionale “LILT for Men – Percorso Azzurro” si pone l’obiettivo di rendere gli uomini – giovani e adulti – maggiormente protagonisti della propria salute, nel presente e per il futuro.

Pubblicità
Pubblicità

Per fare questo LILT promuove tutto l’anno l’adozione di un sano stile di vita, ma in particolare nel mese di novembre sia a Cles che a Dimaro, all’ambulatorio medico, propone visite urologiche alla prostata per chi ha più di 50 anni, ai testicoli per chi ha tra i 20 e i 50 anni e consulenze per chi vuole capire come riconoscere segnali d’allarme e casi di familiarità.

Nel 2020 sono state stimate 2.300 nuove diagnosi di tumore al testicolo in Italia. Anche se questo numero è piuttosto basso (per il tumore alla prostata ne sono state stimate 36.000), continua a essere fondamentale per i più giovani sottoporsi a visite e controlli, perché la cura del tumore al testicolo porta alla sua guarigione nel 99% dei casi se la malattia è ai primi stadi clinici e nel 75-80% dei casi anche nelle forme avanzate. Ecco l’evidenza di quanto la diagnosi precoce possa fare la differenza.

Negli ultimi 10 anni, il cancro alla prostata invece risulta il tumore più frequente nella popolazione maschile dei Paesi occidentali (il 19% di tutti i tumori maschili in Italia nel 2020). Questo però è senza dubbio il risultato di una sempre maggiore possibilità di diagnosticare la malattia attraverso le visite cliniche.

Pubblicità
Pubblicità

Si sa che una buona parte della popolazione maschile non ha mai effettuato una visita specialistica dall’urologo e questa Campagna di LILT è preziosa proprio in questo senso.

Sono molte le iniziative in Trentino dedicate alla Campagna “LILT for Men – Percorso Azzurro”: i Comuni di Campodenno, Caldes, Dimaro Folgarida, Mezzana e Terzolas hanno scelto di illuminare o addobbare di azzurro le loro sedi o edifici significativi.

Negli ultimi anni per fortuna questi temi si affrontano più apertamente e esplicitamente e ciò si rivela anche in un netto aumento del numero di uomini che partecipano alla Campagna LILT.

L’impegno è di proseguire su questa strada e non smettere di parlarne.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella18 minuti fa

La Pro Loco di Revò chiama a raccolta soci, simpatizzanti, volontari per dare nuovo slancio e vitalità all’associazione

Bolzano2 ore fa

Strage di Lutago: chiesti 3,7 milioni di euro all’autista del bus

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Tassullo: il 26 febbraio sfida tra lucaniche casalinghe nel rione di Campo

Trento4 ore fa

Il presidente del Parco Naturale Adamello Brenta Walter Ferrazza eletto nel Consiglio direttivo di Federparchi

Trento4 ore fa

Donazioni di organi, Trentino al top nazionale

Trento5 ore fa

Associazione Rasom, oltre 2.500 civili aiutati dal Trentino in Ucraina

Trento5 ore fa

Bypass Trento, conclusa la seconda fase monitoraggio ambientale: «Risultati rassicuranti»

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Tamponamento fra tre macchine a Moena, un ferito

Arte e Cultura6 ore fa

“Giannis Antetokounmpo, Odissea”: un libro che attraversa i confini ed arriva alle stelle

Piana Rotaliana6 ore fa

Partito il progetto “Win4Feed”, per mangimi animali sostenibili

Riflessioni fra Cronaca e Storia7 ore fa

Sono i giornali il nuovo megafono del potere

Trento7 ore fa

Ieri la visita del ministro per le disabilità Locatelli in Trentino

Cani Gatti & C7 ore fa

Dog Gone, lo straordinario viaggio di Gonker: un commovente film tratto da una storia vera

Spettacolo8 ore fa

La compagnia Babilonia Teatri alla guida artistica di Pergine Spettacolo Aperto

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Il Gruppo Teatro Ragazzi di Tuenno torna in scena

Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento1 giorno fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Offerte lavoro2 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento7 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza