Connect with us
Pubblicità

Trento

Bruna Dalpalù lascia la Lega ed entra in Fratelli d’Italia. Cavada polemico: «Meglio pochi ma buoni»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

È stata formalizzata oggi in conferenza stampa l’entrata di Bruna Dalpalù in Fratelli d’Italia. Chiamata a sostituire Alessia Ambrosi Dalpalù  entra in consiglio provinciale grazie ai voti della lega.

Il gruppo di Fratelli d’Italia ora conta 3 consiglieri, Claudio Cia, Katia Rossato e appunto Bruna Dalpalù che ha motivato il suo addio alla lega per i grossi dubbi sul nuovo ospedale di Cavalese.

“Le idee che avevo nel 2018 quando mi sono candidata con la Lega sono le stesse di oggi, soprattutto rispetto all’ospedale di Cavalese e a tutti i servizi nella valle. Per questo motivo mi sono sentita più sostenuta da Fratelli d’Italia” – ha spiegato Dalpalù 

Durante la conferenza stampa si è parlato anche delle possibili strategie per le elezioni di ottobre 2023. Alessandro Urzì ha messo subito le mani avanti sottolineando come è necessario confrontarsi su temi prima di esprimere possibili candidati presidenti. Sul tavolo prima di tutto la Valdastico, l’ospedale di Cavalese, e la sanità pubblica.

“È necessario partire dalla forza e dalla coesione della coalizione per costruire un progetto nel quale Fratelli d’Italia, nella legislatura che verrà dal 2023 in avanti, dovrà avere un ruolo centrale” – ha detto Urzì aggiungendo che “solo se si andrà tutti uniti e consapevoli della propria forza si potrà vincere battendo le sinistre”. 

Il commissario di Fratelli d’Italia ha tracciato la linea che il centro destra deve seguire: “Rivolvere i problemi quotidiani dei trentini, migliorare la sanità, la viabilità, controllare il costo della vita e gestire le risorse a partire da quella idroelettrica in modo oculato ed intelligente”

Pubblicità
Pubblicità

In conclusione Urzì ha ricordato che in questo momento la condizione è ottima per una costruttiva collaborazione fra Trento e Roma in virtù del risultato delle elezioni nazionali che hanno visto primeggiare in Italia e in Trentino Fratelli d’Italia.  Alla conferenza stampa erano presenti Alessandro Urzì, il senatore Andrea De Bertoldi insieme ai tre consiglieri provinciali.

L’uscita di Bruna Dalpalù non è stata digerita molto bene dalla Lega. Poche ore dopo il passaggio a Fratelli d’Italia Gianluca Cavada ha diffuso un comunicato piuttosto polemico attaccando l’ex leghista: “Come Direttivo della sezione Lega Fiemme e Fassa, esprimiamo il nostro profondo rammarico nei confronti della decisione appena presa dalla neoeletta Bruna Dalpalù. La Consigliera, infatti, non ha solamente deciso di abbandonare il partito ma anche chi, come me e come il Direttivo stesso, le hanno dato l’opportunità nonché il sostegno necessario per candidarsi. Da qui non ne deriva solamente la delusione nostra ma anche l’ingratitudine e l’irriconoscenza sua. A rimarcare ancora di più questa scorretta decisione è stata la sua volontà di rinnovare il tesseramento, e quindi l’attaccamento al partito, in data 22 luglio 2022. Ci scusiamo con il partito per aver dato fiducia alla persona sbagliata. A quanto pare, come troppo spesso accade in politica, non si è più guidati da obiettivi e valori ma, al contrario, dall’opportunismo. In tutti i casi, meglio pochi ma buoni”Così il Segretario della sezione Lega Fiemme e Fassa e Consigliere Provinciale Gianluca Cavada.

Arriva però la piccata replica di Claudio Cia alle dichiarazioni di Cavada: “Evidentemente ha la memoria corta, dimentica di quando Elena Testor, eletta al Senato con Forza Italia, passo armi e bagagli con la Lega. In quel caso non ricordo tanto scalpore rammarico da parte della segreteria della sezione Lega Fiemme Fassa.”

Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento1 giorno fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Offerte lavoro2 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento7 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza