Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si infittisce il mistero attorno alla morte di Massimiliano Lucietti, il cacciatore di 24 anni trovato morto domenica mattina nei boschi di Celledizzo, in Val di Peio (QUI link 1, QUI link 2, QUI link 3, QUI link 4).

I nuovi elementi riguardo alla sua morte aprono molti interrogativi, e addirittura si potrebbe ipotizzare che si sia trattato di una sorta di esecuzione. Il ragazzo, infatti, sarebbe stato colpito alla nuca da un proiettile sparato da circa un metro di distanza. (QUI link)

Questo proiettile – secondo il procuratore di Trento – avrebbe colpito Massimiliano mentre era steso a terra, a pancia in giù e con il fucile in mano probabilmente intento a prendere la mira per sparare. Ancora si deve determinare – invece – la distanza da cui il colpo di arma da fuoco sarebbe partito.

A sparare sembra essere stata una carabina Winchester, ma questo tipo di arma è particolarmente diffusa tra i cacciatori della zona, e di conseguenza il proiettile sparato è compatibile con almeno una ventina di armi.

L’ogiva del proiettile – inoltre – è risultata essere troppo rovinata per mostrare dei dettagli che permettessero di risalire di preciso alla carabina da cui sarebbe stato sparato il colpo fatale a Massimiliano.

Come già detto, la Procura di Trento ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti, ma le indagini stanno procedendo in varie direzioni.

Pubblicità
Pubblicità

Sul giallo dei due cacciatori – da non dimenticare infatti Maurizio Gionta, il 59 enne che lo scorso martedì mattina si è tolto la vita dopo aver ritrovato lunedì il corpo di Massimiliano Lucietti (QUI link) – c’è quindi l’ombra di una possibile terza persona, ma le risposte sembrano ancora lontane.

Quella mattina del 31 ottobre, nei boschi c’erano più cacciatori: si è trattato di un incidente venatorio o di omicidio volontario?

Per trovare qualche possibile risposta, si devono aspettare i risultati delle ricerche e delle analisi dei Ris di Parma, che sono attese in questi giorni.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella27 minuti fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport3 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana4 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento5 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano5 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza5 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare5 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento5 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento6 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Piana Rotaliana6 ore fa

“Bambini si canta”: a Lavis il concerto in memoria di Italo Varner

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza