Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Pnrr, Governo al lavoro: in arrivo 19 mld a dicembre e 16 mld nel 2023. Tempi e obiettivi da rispettare

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Se la seconda tranche dei soldi del Pnrr da 21 miliardi di euro è arrivata, ora sono attesi gli altri. Si parla di una terza tranche da 19 miliardi entro la fine dell’anno e una quarta da 16 miliardi per il primo semestre del 2023.

Più che attesi i soldi saranno da guadagnare perché dovranno essere rispettati tempi e obiettivi. Per questo, ieri si è riunita la cabina di regia con Meloni che dichiara: “Il Pnrr è un’occasione per l’Italia e non va sprecata, ogni euro va speso bene e deve essere utile per sostenere la crescita economica, lo sviluppo e l’ammodernamento della nostra nazione”.

Fino ad oggi, sono arrivati circa 67 miliardi di euro, la meta di quello che spetta al nostro Paese. Chiaramente, il merito è del Governo passato visto che il mandato di pagamento è partito da Bruxelles lo scorso 27 settembre, in base agli obiettivi raggiunto al 30 giugno.

Per riuscire ad incassare le altre due tranche, quindi sarà indispensabile rispettare le riforme richieste e mettere in moto i cantieri. Meloni però, appare critica con il precedente operato, sostenendo che dei 33 miliardi arrivati, ne sono stati utilizzati solo 21.

Anche per questo promette cabine di regia organizzate con cadenza periodica e regolarità, affidandosi a Raffaele Fitto che del Pnrr ha le deleghe.

Intanto, si apre la strada alle ipotesi di rivedere alcuni capitoli di spesa. Anche se non ancora confermato potrebbe essere proposto il prossimo dicembre, quando arriverà una delegazione da Bruxelles per controllare lo stato dei lavori.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento1 giorno fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Offerte lavoro2 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento7 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza