Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Incidente mortale sulla parete di Padaro (Arco): climber di Trento precipita e perde la vita

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un climber di 55 anni, Paolo Biondaro, (foto) residente a Trento ha perso la vita questa mattina in un incidente lungo la via Artemis sulla parete di Padaro (Arco, Valle del Sarca).

L’uomo stava arrampicando da primo di cordata e stava affrontando il terzo tiro della via, quando è precipitato per circa dieci/quindici metri, presumibilmente a causa della perdita di un appiglio.

Nella caduta, una protezione si è sfilata dalla parete e il climber è precipitato ancora più in basso, un paio di metri sotto la sosta del secondo tiro, dove si trovavano i due compagni di cordata.

Pubblicità
Pubblicità

L’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è stato lanciato poco dopo le 11. Fin da subito le condizioni dell’uomo sono apparse gravi. 

La Centrale Unica di Trentino Emergenza, con il Coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino e Speleologico, ha chiesto l’intervento dell’elicottero, mentre gli operatori della Stazione di Riva del Garda si portavano in piazzola.

Il Tecnico di Elisoccorso e l’equipe medica sono stati verricellati in parete più a valle del climber, che si trovava in un punto particolarmente scomodo, sotto a un tetto.

Pubblicità
Pubblicità

Per raggiungerlo i soccorritori hanno quindi arrampicato mentre, nel frattempo, in una seconda rotazione l’elicottero ha elitrasportato sul posto due operatori delle Stazioni di Riva del Garda e Ala e un ulteriore Tecnico di elisoccorso per dare supporto nelle operazioni di soccorso.

Nonostante i tentativi di rianimazione, per il climber non c’era ormai nulla da fare e il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

 Una volta ottenuta l’autorizzazione dalle autorità, la salma è stata verricellata a bordo dell’elicottero e trasferita a Riva del Garda.

L’intervento si è concluso intorno alle 14.45. Sul posto anche i Vigili del fuoco e la Polizia.  

Appassionato podista, Paolo Biondaro abitatva a Povo, era diplomato all’

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento1 giorno fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Offerte lavoro2 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento7 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza