Connect with us
Pubblicità

Politica

Giorgia Meloni risponde a Letta: «Ora lo Stato c’è, basta chinare la testa di fronte all’illegalità»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il giudizio sul suo operato è ampiamente positivo: due italiani su tre apprezzano infatti il nuovo governo di Giorgia Meloni che in base al flusso delle reazioni social conquista il 64,31% degli italiani.

Il premier Meloni attraverso la sua pagina social risponde alle folli e deliranti parole di critica sul decreto per bloccare i rave party pronunciate da Enrico Letta. «È una limitazione al diritto di riunione dei cittadini, il nuovo reato anti Rave: è una norma “fascista” e reazionaria che rischia di punire le legittime manifestazioni» – aveva detto 

«Ho letto diverse dichiarazioni da parte di esponenti dell’opposizione in merito alle misure prese in Consiglio dei Ministri sui cosiddetti rave party abusivi – esordisce Giorgia Meloni nel suo post – innanzitutto vorrei dire che è una norma che rivendico e di cui vado fiera perché l’Italia – dopo anni di governi che hanno chinato la testa di fronte all’illegalità – non sarà più maglia nera in tema di sicurezza».

Pubblicità
Pubblicità

E ancora: «È giusto perseguire coloro che – spesso arrivati da tutta Europa – partecipano ai rave illegali nei quali vengono occupate abusivamente aree private o pubbliche, senza rispettare nessuna norma di sicurezza e, per di più, favorendo spaccio e uso di droghe».

Secondo la Meloni «Le strumentalizzazioni sul diritto a manifestare lasciano il tempo che trovano, ma vorrei rassicurare tutti i cittadini – qualora ce ne fosse bisogno – che non negheremo a nessuno di esprimere il dissenso. A negarlo in passato, semmai, sono stati proprio coloro i quali oggi attaccano i provvedimenti del nostro Esecutivo, difendendo di fatto chi invade terreni ed edifici altrui».

«Abbiamo dimostrato che se lo Stato c’è, – conclude –  può garantire ai cittadini di vivere in una Nazione più sicura e che anche in passato si sarebbero potuti arginare episodi simili. Infine, vorrei ringraziare le Forze dell’Ordine che hanno gestito in modo ordinato e in piena sicurezza lo sgombero del capannone a Modena».

Pubblicità
Pubblicità

La società Spin Factor registra inoltre che il nuovo governo ispira dunque fiducia negli italiani e, stando a quanto registrato, Giorgia Meloni (con il suo 65,43% di gradimento) viene percepita comee un valore aggiunto.

Ma anche gli altri leader del centrodestra vanno bene. Matteo Salvini ha ottenuto un sentiment positivo per il 59,94% e anche Silvio Berlusconi ha convinto la maggioranza degli utenti monitorati (57,65%).

Tra i capi di partito, sul fronte delle opposizioni a guadagnarci è stato soprattutto Giuseppe Conte. Approfittando della debolezza del Pd, il capo dei Cinque Stelle ha originato un sentiment positivo per il 62,28%, posizionandosi al secondo posto dietro Giorgia Meloni.

L’unico leader politico bocciato, riuscito nell’impresa di avere giudizi per la maggioranza negativi, è stato invece Enrico Letta. Sui social il segretario Pd ha registrato reazioni ostili dal 51,09% degli utenti analizzati (e positive solo dal 48,91%).

Un dato significativo, se si considera che in genere le istanze progressiste trovano una particolare eco proprio sui social.Non è stata premiata, ad esempio, la scelta di attaccare il Governo Meloni – il primo guidato da una donna – sulla questione femminile“, ha osservato la società Spin Factor.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento1 giorno fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Offerte lavoro2 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento7 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza