Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Lona-Lases: il Presidente Fugatti incontra il commissario Secchi e il presidente della Comunità Santuari

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un segnale di vicinanza alla comunità di Lona-Lases e un messaggio di positività per il futuro. Non siamo qui per minimizzare la gravissima vicenda giudiziaria, sulla quale farà il suo corso la magistratura, ma per sottolineare che questa è una comunità che ha gli anticorpi e ha lo spirito per far crescere una proposta amministrativa, da qui alle prossime elezioni che potrebbero tenersi a maggio.

Trovando un Comune che funziona, pronto a recepire le idee di sviluppo per il territorio: un lavoro per il quale ringrazio il lavoro che ha fatto e sta facendo il commissario incaricato, Federico Secchi”.

È il messaggio del presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, tornato oggi sul territorio del Comune di Lona-Lases per incontrare il commissario Secchi e il presidente della Comunità di Cembra Simone Santuari.

Pubblicità
Pubblicità

Ma soprattutto per ribadire il sostegno concreto della Giunta e dell’Amministrazione provinciale alla realtà che sta affrontando una difficile situazione, a causa del rinvio delle elezioni comunali per l’assenza di candidature.

Una visita in presenza, come avevo già annunciato al commissario ha detto Fugatti, parlando della visita decisa appena saputo del rinvio delle elezioni perché credo che sia giusto ringraziare il grande lavoro svolto dal commissario in questo anno e mezzo. Il Comune si è rianimato in termini di personale e attività”.

Dall’altro, ha continuato il presidente, “questa visita è un modo per dare un messaggio di fiducia nel futuro alla comunità di Lona-Lases e della valle di Cembra: qui c’è un Comune che sta operando. Tutte le tematiche d’interesse per i cittadini vengono portate avanti.

Pubblicità
Pubblicità

Questa è una comunità che ha gli anticorpi e può far crescere lo spirito civico, organizzandosi con una proposta amministrativa in vista delle prossime elezioni che potrebbero tenersi nel maggio 2023. Una proposta tra l’altro destinata a trovare un valido interlocutore nella struttura tecnica e amministrativa, con cui attuare gli obiettivi per lo sviluppo del territorio”.

Pubblicità
Pubblicità

Accogliendo il presidente, il commissario Secchi ha parlato di unsegnale importante di vicinanza alla comunità e di una presenza che conferma il sostegno, mai mancato, da parte della realtà provinciale, così anche delle altre istituzioni, dal Consorzio dei Comuni alla Comunità di valle”. Qui l’intervista al Commissario Secchi.

A nome dell’intera comunità della val di Cembra, il presidente Simone Santuari ha evidenziato il lavoro svolto fatto in collaborazione con la gestione del Comune di Lona-Lasessu tutta una serie di temi, dalle politiche sociali a quelle ambientali, un’attività a contatto con il territorio e con il resto della valle, per la quale abbiamo sempre trovato grande disponibilità”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Morto Luigi Cantonati il 53 enne travolto dal legname 10 giorni fa

Trento10 ore fa

Oggi la visita del sindaco a Villazzano

Spettacolo10 ore fa

Cinemart prosegue con “Jane by Charlotte”

Piana Rotaliana11 ore fa

“AgriLazzera 2023”: macchinari e attrezzature per l’agricoltura e il giardinaggio in mostra a Lavis

Trento11 ore fa

Dolomiti Pride 2023, la sfilata sarà a Trento il 3 di giugno

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Molveno: viabilità limitata in centro storico per tutta la settimana prossima

Bolzano11 ore fa

Tragico scontro tra un camion e una macchina, morta una persona

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Si è svolta la sessione forestale annuale del Comune di Cles: in montagna si torna alla normalità, ma c’è preoccupazione per l’espansione del bostrico

Trento11 ore fa

Itea, redditi più bassi e utenze domestiche? Fdi: «Pronti a sostenere qualsiasi iniziativa di aiuto da parte dell’Amministrazione Comunale»

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Ancora una vettura in fiamme, è successo a Besenello

Trento12 ore fa

Coronavirus, il report settimanale dei contagi in Trentino

Trento12 ore fa

Foglio di via per 3 anni per un nigeriano pregiudicato

Trento13 ore fa

Blitz in via Ghiaie della Polizia di Stato: denunciati 4 nordafricani per spaccio, due dei quali espulsi

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Iscrizioni in forte crescita al Liceo Russell: +28% rispetto all’anno scorso

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Perde il controllo dell’auto e si ribalta in un vigneto, ferito un 21 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena3 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza