Connect with us
Pubblicità

Trento

La cultura della sicurezza sul lavoro partendo dalla scuola

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“In Trentino si sta investendo nella cultura della sicurezza sul lavoro ed è particolarmente importante che lo si faccia partendo dalla scuola, anche attraverso le opportunità che ci sono, come i progetti di alternanza scuola lavoro.

In questo modo si possono dare ai giovani informazioni e consapevolezza su un tema fondamentale. Con la collaborazione di professionisti, esperti e aziende questo investimento si traduce in risultati importanti”: questo il commento dell’assessore provinciale all’istruzione Mirko Bisesti, (qui l’intervista) che è intervenuto questa mattina all’evento organizzato presso il foyer del Teatro Comunale di Pergine Valsugana per un confronto in vista della possibile edizione 2023, la terza, del Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro. Le prime edizioni si sono tenute, a Pergine Valsugana, nel 2010 e nel 2012.

L’appuntamento odierno, che ha ripreso lo slogan “Per una Cultura della Sicurezza”,  ha visto la partecipazione di diversi enti e soggetti competenti in materia e coinvolti nelle passate edizioni. Presente all’iniziativa come testimonial il campione di volley Matej Kazijski. Al termine degli interventi sono state donate alla biblioteca sovracomunale le opere vincitrici del Premio letterario ed artistico dedicato alle Morti Bianche.

Anche il mondo della scuola ha sottolineato Bisesti nel suo intervento deve essere un veicolo fondamentale per diffondere informazioni e cultura sulla sicurezza sul lavoro. Ma fondamentale è anche l’apporto di molte aziende che aprono le loro porte ai giovani perché possano, in sicurezza, fare esperienze lavorative, sperimentare direttamente un’attività professionale e fare scelte mirate per il loro futuro. Abbiamo sempre creduto nel valore dell’esperienza dell’alternanza tra scuola e lavoro”.

Daniele Lazzeri, in qualità di responsabile dell’organizzazione, ha ricordato le precedenti edizioni del Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro che sono state organizzate con la collaborazione di numerosi enti ed associazioni.

All’incontro di oggi, molto partecipato, sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore comunale di Pergine Valsugana Morgan Betti, il presidente nazionale dell’Inail Franco Bettoni (con un contributo in video), Silvio Bertoldi, della direzione provinciale dell’Inail, Maurizio Gentilini  del CNR, Luciano Giovinazzo di ANMIL, il Reggente della Fondazione Campana dei Caduti Marco Marsilli, Daniele Malacarne di So.Ge.Ca, Paolo Oss Noser di Pergine Spettacolo Aperto, l’ex assessore comunale Marco Morelli, Maria Cristina Giambruno (in video), drammaturga e regista dello spettacolo “Morti a perdere” che ha avuto numerosissime repliche in Italia e Augusto Grandi, direttore di Electo Magazine, che ha affrontato il tema dello sfruttamento del lavoro femminile.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento1 giorno fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Offerte lavoro2 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento7 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza