Connect with us
Pubblicità

Cani Gatti & C

ENPA: “In Italia non c’è un allarme fauna, c’è un problema di bracconaggio”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Difesa della 157/92, la legge che nel nostro Paese tutela la fauna selvatica e disciplina l’attività venatoria; giro di vite contro il bracconaggio; potenziamento delle rinnovabili ma nel rispetto dell’ambiente e della biodiversità.”

Sono le richieste che l’Ente Nazionale Protezione Animali indirizza a Gilberto Pichetto Fratin in occasione del voto di fiducia cui è atteso l’esecutivo guidato da Giorgia Meloni.

«Al neo-ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica auguriamo un buon lavoro. Auspichiamo che egli possa e voglia collaborare fattivamente con noi e con le altre associazioni per rilanciare quelle le politiche di tutela ambientale e della biodiversità che il nostro Paese sembra aver da tempo abbandonato.

A nostro avviso – spiega Enpa – è necessario partire da alcune materie che riteniamo prioritarie.»

Dalla legge 157/92, anzitutto, che deve essere assolutamente difesa dagli attacchi e dai tentativi di controriforma, alcuni denunciati da Enpa nelle passate settimane, e portati avanti da alcuni esponenti dei partiti di maggioranza.

La legge quadro, invece, è un caposaldo delle politiche protezionistiche del nostro Paese, va tutelata anche in quelle previsioni normative che per la gestione faunistica prescrivono il ricorso in via prioritaria ai metodi ecologici. Tali metodi – è doveroso ricordarlo – quando applicati, permettono una serena convivenza tra uomini e selvatici.

Pubblicità
Pubblicità

In Italia – osserva Enpa – non c’è un “allarme fauna”. C’è, invece, un problema bracconaggio; una piaga che non si riesce a debellare a causa dei controlli insufficienti sul territorio e delle sanzioni irrisorie. La situazione è paradossale: si rischia di più danneggiando l’auto di un vicino che uccidendo un orso.”

Proprio per questo, Enpa chiede al ministro sostenere l’inasprimento delle pene per i reati di bracconaggio attraverso una riforma dell’articolo 727 bis del Codice Penale.

Nel settore delle rinnovabili, invece, è necessario un ripensamento degli indirizzi strategici. E’ indubbio infatti che le energie alternative giocano un ruolo chiave nella decarbonizzazione e nel contrasto ai cambiamenti climatici, ma è altrettanto vero che gli impianti non devono danneggiare né l’ambiente (con la sottrazione di terreni agricoli) né la biodiversità (migliaia di uccelli vengono uccisi dalle pale eoliche).

Insomma, rinnovabili sì ma con criterio.

Soprattutto, è fondamentale che su temi ambientali e faunistici sia adottato un approccio organico e scientifico.

«Una visione d’insieme che manca ormai da tempo. Per questo accogliamo come un segnale positivo il ritorno del Ministero dell’Ambiente che era stato soppresso dal governo Draghi in nome della mera transizione energetica. 

In tale circostanza la forma è sostanza: cancellando l’ambiente dalla denominazione del Ministero, l’esecutivo lo ha di fatto cancellato dall’agenda politica. Per tale motivo – conclude Enpa – nei giorni passati avevamo sottolineato la necessità di tornare alla formula tradizionale. I prossimi mesi ci diranno se il cambiamento da noi auspicato sarà stato non solo nella denominazione di un ministero ma negli indirizzi politici dell’esecutivo».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Spettacolo2 minuti fa

Ferzan Ozpetek porta a teatro il suo “Mine Vaganti” con un grande cast guidato da Francesco Pannofino e Iaia Forte

Val di Non – Sole – Paganella25 minuti fa

Battuta la strada Taiadon-Malga del Doss a Ossana

Trento57 minuti fa

Bandi “pari opportunità”, webinar informativo: finalità, scadenze, requisiti, contributi

Bolzano3 ore fa

28 enne aggredita e ferita in casa da due rapinatori con il volto coperto 

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

A Molveno inaugurata la nuova “Skiarea Pradel”, Zeni: «Un sogno diventato realtà»

Trento3 ore fa

Si ribalta il rimorchio carico di legna ed il trattore rimane bloccato

Trento4 ore fa

Sono 45.797 gli stranieri in Trentino. Fierozzo e Vignola-Falesina non ne ospitano nessuno

Trento4 ore fa

Incendio a Cadine: bruciate due macchine e una moto

Io la penso così…5 ore fa

44 scuole scrivono alla consigliera Masè: «Prima di scrivere sulla scuola bisognerebbe conoscerla un pochino»

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Il Museo della Cartolina di Isera rivive con “Una Cartolina per la mia idea”

Arte e Cultura6 ore fa

Enti, Musei e castelli provinciali: le proposte di febbraio

Valsugana e Primiero6 ore fa

Vola a terra con lo snowboard, 27 enne grave al santa Chiara

Trento6 ore fa

Infopoint Euregio di Innsbruck: inaugurata una mostra interattiva sulle valanghe

Italia ed estero6 ore fa

Attentati anarchici, Giorgia Meloni: non scendiamo a patti con chi minaccia

Trento7 ore fa

Ala, contributi per i centri estivi: soddisfatte tutte le domande

Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza