Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Smart working e crisi energetica, milioni di italiani lo scelgono: difficoltà, costi ma anche vantaggi

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Con le bollette di energia e gas sempre più salate, lavorare da casa rischia di essere meno conveniente rispetto agli anni scorsi. L’osservatorio smart working del Politecnico di Milano calcola che chi lavora da remoto, con una media di due giorni alla settimana, potrebbe vedere una spesa aggiuntiva di 400 euro l’anno.

Dato che si scontra con quello degli spostamenti per recarsi al lavoro che arriva a circa 1.000 euro l’anno. Di conseguenza, se i costi vengono comparati il risparmio è di circa 600 euro, oltre che in molti considerano il lavoro agile un traguardo a cui non intendono rinunciare.

Lo stesso osservatorio calcola, che al momento lo smart working coinvolge una platea di circa 3,6 milioni di persone, anche se nel futuro si prevede un aumento. Del resto, anche alle aziende conviene una scelta di questo tipo, visto che si conta una risparmio medio a postazione di 500 euro, che può salire fino a 2.500 euro nel caso in cui gli immobili vengano dismessi.

Al momento, il 91% delle grandi aziende permette ai propri dipendenti di lavorare da casa, contro il 53% delle piccole e medie imprese. Si tratta quindi di un’evoluzione nel modo di lavorare, spostandosi verso un lavoro per obiettivi e non solo per presenze.

Il lavoro agile è stato introdotto anche nel 67% delle amministrazioni pubbliche. Numero che potrebbe crescere, come auspica il presidente dell’Inps, Tridico che sottolinea come questa sia la modalità più gradita ai giovani, soprattutto a quelli costretti a cambiare regione, “Basta transumanza, si deve poter lavorare ovunque” dichiara.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro4 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza