Connect with us
Pubblicità

Trento

Nuova aggressione nel carcere di Spini: nord africano manda all’ospedale tre agenti di polizia

Situazione ormai esplosiva, è il settimo agente in soli 4 giorni che finisce in ospedale

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nuova agressione presso le carceri di Spini di Gardolo. A denunciare il nuovo brutto episiodio di violenza è la Segreteria Regionale USPP del Triveneto, per voce del  segretario interregionale del Trivento Leonardo Angiulli.  

A rimanere feriti questa volta sono state tre Agenti di Polizia Penitenziaria aggrediti con violenza inaudita da un nigeriano con problemi psichiatrici. 

Dopo i fatti del 19 ottobre  dove una detenuta ha causato l’incendio di una cella, episodio che ha fatto finire in ospedale 4 agenti di polizia penitenziaria, oggi, sabato 22 ottobre, arriva una triplice aggressione agli operatori della sicurezza Polizia Penitenziaria nel reparto maschile. 

Pubblicità
Pubblicità

Il detenuto nella tarda mattinata di oggi ha dato in escandescenza. Sei agenti hanno tentato di bloccarlo ma sono stati presi a pugni e calci. Tre agenti sono stati trasferiti al pronto soccorso dell’ospedale santa Chiara di Trento con una prognosi dai 3 ai 7 giorni. Uno di loro con un vistoso taglia sullo zigomo. Tre invece sono stati medicati sul posto.

«Questi sono i segni che la Polizia Penitenziaria paga caro prezzo – spiega Angiulli – facciamo appello a tutti, Ministro della Giustizia, Capo Dello Stato, alla politica, chiediamo che il personale possa lavorare in totale sicurezza avendo dalla sua parte i rappresentanti dello Stato».

E ancora: «Non è più accettabile subire tali aggressioni si tratta oramai di questioni non più rinviabili infine auspichiamo che l’amministrazione centrale intervenga con adeguate ed urgenti provvedimenti individuando le giuste soluzioni e USPP Triveneto-Polizia Penitenziariaassumendo le dovute iniziative per garantire ed assicurare l’incolumità per gli uomini in servizio all’interno dei penitenziari Italiani. E’ ora di dire basta alle aggressioni. Salviamo la polizia penitenziaria» Conclude il sindacalista.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro3 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza