Connect with us
Pubblicità

Trento

150° SAT: la celebrazione all’Auditorium Santa Chiara, tra i premiati anche un socio con 83 anni di iscrizione

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Che anno intenso per SAT questo 2022. Per l’anno celebrativo dei 150 anni, SAT ha festeggiato all’Auditorium Santa Chiara di Trento i soci con 50 anni di appartenenza alla SAT e i soci più anziani.

Numeri che bene fanno comprendere la valenza di valori e radici che hanno oltre un secolo di storia: sono ben 92 i soci con 50 anni di iscrizione, tre con 80 anni di iscrizione SAT, tre soci con 81 anni di iscrizione e addirittura un socio con 83 anni di iscrizione SAT.

Un riconoscimento è stato dato anche alle sezioni con 90 anni e oltre di vita: Arco, Lavis, Riva del Garda, San Michele all’Adige, Rovereto, Sosat, Susat, Borgo Valsugana. E ancora alle sezioni CAI che insieme a SAT hanno soffiato 150 candeline: la sezione CAI della Valtellina, la sezione CAI Chieti Maiella, la sezione CAI Biella.

 Sono onorata di essere a questa festaha detto la presidente SAT, Anna Facchini -.  Nel 2012 avevo contributo alla realizzazione e alla presentazione del libro Naturalmente Trentino edito in occasione dei 140 anni della SAT: non sapevo, allora, che mi sarei trovata qui, dieci anni dopo, per un altro anniversario. Abbiamo festeggiato le nostre sezioni attive da oltre 90 anni e i tanti soci che con la loro passione e il loro impegno danno valore e significato al fare insieme, a ‘collaborareLa storia della SAT è quella dei suoi soci, donne e uomini con le loro storie di lavoro, di famiglia, di tristezze e di felicità, di sconfitte e di successi, spesso impegnati in ruoli di responsabilità politiche e amministrative, capaci di donare stessi e il loro tempo in modo umile, quasi sottovoce, ma determinato e senza perdere l’orientamento”.

Sul palco insieme ad Anna Facchini anche le vicepresidenti Iole Manica e Elena Guella. A ripercorrere la storia di SAT i past president: Elio Caola, Franco Giacomoni, Piergiorgio Motter, Claudio Bassetti a cui è stato dato un riconoscimento speciale.

La giornata del 15 ottobre all’Auditorium Santa Chiara di Trento, è stata dunque una “Giornata Celebrativa” davvero speciale, articolata in due momenti: al pomeriggio le premiazioni e i riconoscimenti SAT per i soci; alla sera la celebrazione dell’anniversario della fondazione condivisa con la comunità trentina e che ha visto la partecipazione del giornalista e scrittore Marco Albino Ferrari e il concerto che ha unito i cori della SAT e della SOSAT.

Pubblicità
Pubblicità

Una festa che, ancora una volta, non è stata solo celebrativa e rivolta al passato ma ha voluto essere lungimirante nei confronti del futuro.

“Le scelte fatte in un secolo e mezzo di storia avranno portato i risultati auspicati secondo la visione dei fondatori? E quello che mettiamo in atto oggi, come verrà letto domani? Queste domande non sono nuove, e allora penso che la SAT, nello scorrere di questi decenni, si sia sviluppata in momenti con esigenze e obiettivi diversi ha detto nel suo discorso, Anna Facchini – . Essere radicati nella società trentina, nonostante il cambiamento delle condizioni socio-politiche, testimonia che la SAT solo in una cosa è rimasta immutata: nella eterogeneità di persone e di anime che la popolano. 

La diversità di culture e visioni in dinamica sintonia con il mutare del contesto sociale assicura resistenza e, insieme, futuro. Guardare alla SAT in una prospettiva di futuro significa dare speranza nel tenere viva e accesa la luce dell’intelletto. Abbiamo la responsabilità di prenderci cura delle fragilità che ci circondano. Tutela, rispetto, impegno implicano misura, attenzione, saggezza; significano anche intuizione, idee, studio. E allora guardiamo in avanti per vedere la SAT del futuro”.

Antonio Montani, presidente generale CAI: “Come Presidente generale del Club alpino italiano festeggio i 150 anni della Società Alpinisti Tridentini in una giornata che nasce con l’intento di celebrare e ringraziare i soci di lunga data, con almeno 50 anni di appartenenza alla SAT e le Sezioni che hanno almeno 90 anni. Con la sua storia costellata di imprese alpinistiche, attenzione all’ambiente e diffusione della cultura di montagna, la Società Alpinisti Tridentini rappresenta un esempio importante per tutto il CAI”.

A portare i saluti della Provincia autonoma di Trento, l’assessore Roberto Failoni. Così il sindaco di Trento Franco Ianeselli:Nello scorrere di tutti questi anni, la SAT, con il prezioso apporto delle sue Sezioni, ha interpretato il territorio difendendone le peculiarità, coltivandone la cultura più autentica e segnando i modi di una convivenza con l’ambiente alpino fatta di reciproco rispetto. Il suono della voce ci permette di riconoscere una persona. Così, attraverso l’amalgama delle voci del Coro della SAT tutti noi riconosciamo e ritroviamo i legami con la nostra terra, i profili dei nostri ricordi, dei nostri affetti. Rappresentate una delle anime più autentiche e vere del Trentino e siamo orgogliosi di voi”.

Intensa la riflessione di Marco Albino Ferrari che ha voluto offrire anche lui una considerazione sul futuro:Come sarà la montagna domani? Ci troviamo in un periodo di vertiginosa trasformazione. E come sempre in questi casi compete con la nostalgia un impulso a guardare avanti per immaginare con ansia il nostro futuro. Noi umani fatichiamo nelle transizioni, preferiamo le certezze della stabilità e abbiamo fretta di raggiungerla. Liberiamo la fantasia con propositi e utopie. Come sarà la montagna, domani? Intanto la vita si innalza, insegue nuovi spazi, nuove temperature miti. E a volte ce la fa”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Alto Garda e Ledro55 minuti fa

Riva del Garda, fascia lago e Palafiere: ieri l’incontro con l’assessore Spinelli

Piana Rotaliana56 minuti fa

Investito da un camion mentre cambia una gomma dell’auto, 39 enne gravissimo

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

A fuoco una canna fumaria, limitati i danni

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Marilleva: ruba uno snowboard sulle piste, rintracciato e denunciato padre insospettabile

Giudicarie e Rendena3 ore fa

È grave al Santa Chiara il 68 enne trovato ieri nella vasca di smaltimento del ghiaccio

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Ospedale Cavalese, Fugatti: «Pronti a sostenere la decisione dei territori»

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Brt di Fiemme e Fassa, l’analisi delle 130 osservazioni formulate dai Comuni

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Val di Fassa, operazione «Sciamano 2»: arrestate 14 persone per spaccio di droga

Sport Trentino4 ore fa

A Gennaio Trentino protagonista sui media nazionali

Trento5 ore fa

Tossicodipendente aggredisce tabaccaio in Corso 3 novembre

Trento5 ore fa

Medicina, nominati i primi quattro professori clinici ma manca la sede. Polemica fra il rettore e Segnana

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Sono aperte le domande per la nuova assegnazione degli orti comunali a Cles

Valsugana e Primiero7 ore fa

Borgo Valsugana: La storica bottega Cicli Debortoli oggi chiude i battenti dopo 63 anni di attività

Trento12 ore fa

Elezioni provinciali: nuova fumata nera, rimangono in lizza Fugatti e Gerosa

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

A Coredo un “canto di speranza” capace di toccare l’anima

Trento4 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro5 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Lutto nell’azienda sanitaria: muore a 58 anni Martina Liber

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza