Connect with us
Pubblicità

Trento

Direttore Assistenziale, OPI: «Bene il ddl di Fratelli d’Italia, passo avanti per la crescita del sistema sanitario provinciale»

Pubblicato

-

Nella foto Daniel Pedrotti presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Trento
Pubblicità

Pubblicità

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Trento, in coerenza con i documenti portati all’attenzione dell’Assessorato Provinciale competente e come già più volte dichiarato pubblicamente nel corso di questi ultimi anni, rende noto di accogliere e sostenere con favore la proposta di disegno di legge n. 160/XVI presentato dai consiglieri di Fratelli d’Italia inerente l’istituzione del Direttore Assistenziale nel Consiglio di Direzione dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento (modifica della Legge provinciale 23 luglio 2010, n. 16).

Secondo l’Opi l’approvazione di tale DDL potrebbe concretizzarsi in un completamento del quadro strategico dell’APSS e aggiungere un tassello fondamentale alla valorizzazione delle professioni sanitarie.

Attualmente la direzione strategica dell’APSS è composta dal Direttore generale affiancato dal Direttore sanitario, dal Direttore per l’integrazione socio-sanitaria e dal Direttore amministrativo. Grazie alla proposta al vaglio, a questi ultimi si unirebbe il Direttore assistenziale, come già avviene peraltro in diverse realtà regionali italiane.

Il Direttore Assistenziale partecipa insieme agli altri Direttori al processo di pianificazione strategica e al perseguimento degli obiettivi aziendali, definendo delle strategie di governo e valorizzazione delle Professioni sanitarie compresi gli operatori sanitari che rappresentano in APSS l’80% circa di tutta la componente professionale di area sanitaria e che hanno la responsabilità dell’assistenza non solo nelle strutture ospedaliere, ma anche nei contesti territoriali e domiciliari in un momento nel quale la presa in carico dei bisogni di salute dei cittadini e l’educazione alla salute ricoprono un ruolo fondamentale.

L’innovazione proposta – secondo l’ordine degli infermieri – permette di governare le risorse assistenziali e le loro potenzialità, a servizio dei bisogni assistenziali della popolazione. Si aggiunge così una nuova opportunità per i cittadini e per i professionisti che per il loro mandato professionale sono i più vicini a dove nasce il bisogno assistenziale e che attraverso la loro competenza hanno fatto la differenza in termini di maggior possibilità e appropriatezza di risposta.

«Inserire gli infermieri a pieno titolo nella direzione strategica aziendale potrà rafforzare la governance dei processi assistenziali, garantendo una più compiuta visione d’insieme, capace di valorizzare tutte le professionalità presenti, generando una maggior capacità di rispondere ai bisogni dei cittadini»spiega l’ordine degli infermieri. 

Pubblicità
Pubblicità

«Chiediamo alla Politica di sostenere con convinzione questa proposta – conclude OPI –  auspicando la sua approvazione in tempi rapidi, quale espressione concreta e tangibile del senso di responsabilità per il Servizio sanitario provinciale e per la salute dei cittadini, ma anche per la valorizzazione di tutta la “filiera” professionale infermieristica. Un’iniziativa questa, che indubbiamente sarebbe il caso di confermare anche a livello nazionale, su iniziativa delle stesse Regioni e Province autonome».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Alto Garda e Ledro1 ora fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento2 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento2 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero2 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web3 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Hi Tech e Ricerca3 ore fa

Wired Next Fest Trentino: presentato stamattina il nuovo festival

Trento3 ore fa

Patt in assemblea, Marchiori: «Parleremo con i candidati presidenti»

Trento3 ore fa

Il carnevale a Trento: ecco il programma di tutte le manifestazioni

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

La bimba ha fretta di nascere: parto in ambulanza lungo la strada statale 240

Trento5 ore fa

Autonomia differenziata: positivo il giudizio di Maurizio Fugatti

Arte e Cultura5 ore fa

Anno accademico del Bonporti: Bisesti al concerto di inaugurazione

Trento5 ore fa

Sanità trentina: nel 2022 i medici gettonisti sono stati 90

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento2 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena6 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza