Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Variante di Mori ovest: via alla gara per il sottopasso

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicata dall’Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti (APAC) la gara per il sottopasso previsto sulla variante di Mori Ovest, lungo la statale 240 di Loppio che da Rovereto porta a Riva del Garda e Ledro.

L’opera rientra tra gli interventi finanziati dalla Provincia autonoma di Trento e inseriti nel documento di programmazione degli interventi in materia di viabilità, per la parte che riguarda l’ambito della Vallagarina e il collegamento con l’Alto Garda.

Si tratta di un’infrastrutturaspiega il presidente della Provincia Maurizio Fugattinecessaria per ripristinare il collegamento tra le viabilità dei terreni agricoli ‘tagliati’ dalla nuova bretella di Mori. Permetterà inoltre di realizzare un collegamento ciclopedonale fra le aree attraversate dalla variante, in modo da evitare interferenze con la statale e la viabilità agricola”.

Attraverso gli appalti e le opere pubbliche, prosegue il presidente, “l’Amministrazione provinciale e la Giunta confermano l’attenzione per gli investimenti volti a garantire un sistema di collegamenti il più possibile sostenibile, efficiente e sicuro, per tutte le categorie della mobilità”.

I dati principali della procedura sono rinvenibili nella sezione “Bandi e Appalti – Gare ad invito” del sito dell’APAC. L’importo a base d’appalto è di 1.344.968,53 euro. L’intervento è finanziato per complessivi euro 2,1 milioni, comprensivo delle somme a disposizione.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero4 settimane fa

Venivano in Italia per ottenere il reddito di cittadinanza per poi tornare nei loro paesi. Scoperta maxi truffa da 4 milioni di euro

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero1 settimana fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento3 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento5 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

eventi4 settimane fa

«Boci del Number»: lunedì al Teatro Matisse di Pergine la notte dei ricordi

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza