Connect with us
Pubblicità

Trento

Primo incontro oggi tra l’assessore provinciale alla mobilità Mattia Gottardi e Trenitalia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si è svolto oggi un primo incontro tra l’assessore provinciale alla mobilità Mattia Gottardi e Trenitalia, rappresentata dal direttore regionale Roger Hopfinger, per fare il punto della situazione, sia sui profili gestionali del contratto vigente, in scadenza nel 2024, sia sulle prospettive contrattuali.

L’assessore, accompagnato dal dirigente del Dipartimento competente in materia di trasporti Roberto Andreatta e dalla dirigente del Servizio Mobilità Stella Gianpietro, ha evidenziato a Trenitalia la necessità di un’urgente definizione del temabordini Valsugana“, tema che attiene alle competenze di RFI, Rete ferroviaria italiana, ma che deve vedere la collaborazione delle imprese ferroviarie con la Provincia nel chiedere una soluzione al problema.

Le parti hanno anche ragionato su una prospettiva di rinnovo del contratto, consentita dal regolamento comunitario 1377/2007, rispetto al quale Trenitalia ha presentato una proposta di prosecuzione connessa ad investimenti in materiale rotabile, sia per la ferrovia del Brennero che per la Valsugana, ma anche ad investimenti sulla qualità del servizio anche sul fronte della sicurezza.

Il direttore Hopfinger ha fatto riferimento ad una App utile a valorizzare la presenza a bordo di agenti delle Forze dell’ordine per eventuale supporto ai capotreno.

Ad oggi il contratto di servizio implica un corrispettivo a carico della Provincia di circa 20 milioni di euro per i circa 1,6 milioni di chilometri svolti annualmente. Sinergie con la Provincia potranno nascere anche per il segmento degli utenti turisti, soprattutto sul fronte informativo.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero4 settimane fa

Venivano in Italia per ottenere il reddito di cittadinanza per poi tornare nei loro paesi. Scoperta maxi truffa da 4 milioni di euro

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero1 settimana fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento3 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento5 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

eventi4 settimane fa

«Boci del Number»: lunedì al Teatro Matisse di Pergine la notte dei ricordi

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza