Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Arriva la fibra ottica ultraveloce a Lavis

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Tim, attraverso FiberCop, la società infrastrutturale del gruppo, ha avviato a Lavis un innovativo piano di cablaggio che, con un investimento stimato di circa un milione di euro e, in sinergia con l’amministrazione comunale, porterà la fibra ottica fino alle abitazioni per rendere disponibili collegamenti ultraveloci fino a 1 Gigabit/s.

La città trentina, infatti, è stata inserita nel programma nazionale di copertura di FiberCop, che ha l’obiettivo di realizzare la rete di accesso secondaria in fibra ottica nelle aree nere e grigie del Paese per sviluppare soluzioni FTTH (Fiber To The Home) secondo il modello del co-investimento previsto dal nuovo Codice Europeo delle Comunicazioni Elettroniche.

Gli interventi per la realizzazione della nuova rete, che saranno coordinati da TIM, sono iniziati in molte zone della cittadina, in modo da rendere i servizi progressivamente disponibili, con l’obiettivo di collegare circa 2.000 unità immobiliari alla conclusione del piano.

Per la posa della fibra ottica saranno utilizzate, laddove possibile, le infrastrutture già esistenti. Nel caso sia necessario effettuare scavi, questi saranno realizzati adottando tecniche innovative a basso impatto ambientale, con interventi sulla sede stradale di circa 10-15 centimetri.

Tim sta operando in partnership con l’amministrazione comunale per limitare il disagio ai cittadini e procedere speditamente con la realizzazione della nuova rete.

Grazie a questo piano, Lavis avrà una rete in fibra ottica ancora più performante di quella che già oggi è a disposizione di cittadini e imprese grazie alla tecnologia FTTCab, che rende disponibili collegamenti fino a 200 megabit, per circa 3.150 unità immobiliari, pari al 97% delle linee del Comune.

Pubblicità
Pubblicità

La nuova rete super-veloce consentirà di accelerare i processi di digitalizzazione sul territorio, a beneficio di cittadini, imprese e pubblica amministrazione, e di assecondare al meglio le esigenze professionali anche legate allo smart working e alla didattica a distanza.

«Con questo importante investimento realizzato da Tim a Lavis – dichiara il vicesindaco di Lavis Luca Paolazzi si aggiunge un nuovo tassello all’obiettivo strategico di portare l’innovazione nel territorio e di semplificare la diffusione e l’accesso ai servizi digitali. Questo permetterà di sostenere le imprese industriali, artigiane e commerciali nello sviluppo delle loro attività e, al contempo, di migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini, in un’era in cui la connettività è divenuta un bene essenziale».

«Basti pensare negli ultimi due anni quanto è stato indispensabile avere a disposizione una connessione ottimale per lavorare in smart working e studiare tramite la didattica a distanza – aggiunge il vicesindaco –. Dopo le frazioni anche il centro di Lavis avrà presto la fibra, e questo era un obiettivo specifico del nostro programma elettorale, perché siamo consapevoli di quanto questo oggi sia importante per aziende e famiglie. Un grande grazie a Tim per averci seguito e supportato».

«Lavis è un esempio a livello nazionale di come la collaborazione pubblico-privato consenta di creare le condizioni per fare le cose bene e velocemente – afferma Massimo Tarsi, responsabile Field Operations Line Trentino-Alto Adige e Verona di Tim –. Siamo particolarmente contenti di comunicare alla cittadinanza che il piano di cablaggio della città con la fibra ultra-veloce sta proseguendo a grande ritmo con il massimo impegno da parte dell’azienda e dell’amministrazione. Ciò si traduce in un impulso alla diffusione dei servizi digitali finalizzati a sostenere le imprese nello sviluppo del loro business e a migliorare la qualità della vita dei cittadini, contribuendo in questo modo alla crescita dell’economia locale».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Ambiente Abitare55 minuti fa

Clima: Coldiretti, ghiacciai addio in anno più caldo di sempre +1,6 C°

Trento59 minuti fa

Firmato un protocollo d’intesa per sostenere le aziende che lavorano sui mercati esteri

Bolzano1 ora fa

Alpe di Siusi: valanga travolge scialpinisti, per fortuna finisce tutto bene

Bolzano1 ora fa

Auto si schianta contro un albero: feriti trasportati al pronto soccorso

Piana Rotaliana1 ora fa

Istituto Agrario, iscrizioni fino al 10 dicembre e “premio” Eduscopio per la preparazione universitaria

Trento5 ore fa

Consiglio di Stato: altra sospensione della legge provinciale sul gioco d’azzardo

Valsugana e Primiero5 ore fa

Primiero: truffe agli anziani, la Chiesa scende in campo con i Carabinieri

Trento5 ore fa

Asse Brennero: incontro tra le Camere di Commercio e dell’Economia

Ambiente Abitare6 ore fa

Bene la qualità dell’aria nel mese di novembre in tutto il Trentino

Trento6 ore fa

Ieri a palazzo Chigi ncontro tra la Commissione Protezione civile e il ministro Musumeci

economia e finanza7 ore fa

Istat: confermata la crescita di Pil e lavoro, ma rimangono dubbi per il 2023

Arte e Cultura7 ore fa

Alla Batibōi Gallery di Cles l’esposizione “PRINT ME LOUD” – 5 artiste – 5 tecniche diverse

Cani Gatti & C8 ore fa

Associazioni animaliste, divieto catena: “La legge sarà un valido strumento per migliorare la vita di molti cani.”

Vita & Famiglia9 ore fa

La denuncia di Pro Vita & Famiglia: «Ecco come l’UE vuole imporre l’utero in affitto»

Fiemme, Fassa e Cembra12 ore fa

Drammatico incidente a Tesero, muore Giancarlo Vinante

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…6 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Io la penso così…3 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza