Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Il Santa Maria del Carmine di Rovereto è «Ospedale Amico delle Bambine e dei Bambini»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nuovo appuntamento del ricco programma di cerimonie previsto per i riconoscimenti OMS-UNICEF agli Ospedali e Comunità Amici delle Bambine e dei Bambini in Trentino: ieri mattina protagonista l’ospedale di Cles, ieri pomeriggio il Santa Maria del Carmine di Rovereto.

Anche in questo caso erano presenti professionisti sanitari, referenti UNICEF e del progetto, le associazioni del territorio e anche mamme e bambini a salutare un’assegnazione di rilievo, che certifica un percorso di protezione, promozione e sostegno dell’allattamento, dell’alimentazione e della salute di bambini e genitori, prima, durante e dopo il parto nei primi anni di vita (i cosiddetti 1000 giorni).

La cerimonia si è aperta con il benvenuto di Claudia Comina, Laura Manica e Monica Angeli referenti del progetto per Rovereto, i saluti delle autorità e quindi gli interventi del direttore sanitario dell’Apss Giuliano Mariotti, della coordinatrice del progetto provinciale Anna Pedrotti che ha evidenziato il grande impegno di tutti gli operatori e l’integrazione tra i servizi di Rovereto, della referente del progetto per l’Apss Marisa Dellai.

Sono intervenuti poi Fabrizio Taddei, direttore dell’U.O. Ostetricia e Ginecologia, e Ugo Pradal, direttore dell’U.O. Pediatria. Claudia Comina, referente del progetto per Rovereto insieme a  Laura Manica, coordinatrice ostetrica del Consultorio Rovereto, hanno raccontato l’esperienza e i risultati raggiunti a Rovereto, poi seguite dal contributo di  Stefania Sani, tutor UNICEF per Rovereto.

Infine alcune testimonianza di mamme e genitori e la consegna della PergamenaOspedale Amico delle Bambine e dei Bambini a cura di Elise Chapin, del Programma Insieme per l’Allattamento UNICEF Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero4 settimane fa

Venivano in Italia per ottenere il reddito di cittadinanza per poi tornare nei loro paesi. Scoperta maxi truffa da 4 milioni di euro

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero1 settimana fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento3 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento5 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

eventi4 settimane fa

«Boci del Number»: lunedì al Teatro Matisse di Pergine la notte dei ricordi

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza