Connect with us
Pubblicità

Le ultime dal Web

Giovani e politica: sui social tra video ironici e discorsi seri

Pubblicato

-

Photo by Element5 Digital on Unsplash
Pubblicità

Pubblicità

Che in questi giorni si vada ad aprire TikTok o Instagram, la situazione che ci si ritrova davanti è quella di delirio più totale. 

Già prima del 25 settembre 2022 in rete spopolavano video di opinioni, considerazioni anche serie e parodie a più non posso oltre che scenari di un ipotetico futuro (ovviamente in chiave ironica e con palesi riferimenti al Medioevo e/o al periodo fascista). Ora che le elezioni ci sono state, la situazione non è cambiata.

Per quanto alcune clip o alcuni meme possano far ridere, viene da chiedersi quanto questi giovani capiscano la politica italiana e le dinamiche esterne ed interne che la riguardano.

Se da un lato è stato quasi giusto silurare i politici dicendo che non è approcciandosi ai ragazzi come se fossero una banda di stupidi che si guadagnavano voti (QUI link), da un altro viene da dire che andare a fare video allarmistici basandosi sul sentito dire o su alcuni account social non è proprio il modo più veloce per farsi prendere davvero sul serio. E di certo scrivere e gridare allarmati al “ritorno del Medioevo” o “è l’inizio della fine” dopo i risultati delle elezioni non è partire con il piede giusto.

Ad alcuni ragazzi abbiamo chiesto un parere, e le risposte sono state davvero variegate. “Essendo fuori sede non sono andato a votare – racconta uno studente non dell’Università di Trento – più per una questione di soldi e tempistiche per tornare a casa che per altro. Anche se in effetti non avevo le idee troppo chiare e nessun programma mi aveva convinto“.

E poi ancora: “Certo che ho votato, ma non posso dire di sentirmi rappresentata dalla politica italiana. I governi eletti negli ultimi anni non sono durati mai fino a fine mandato, pochi politici (quasi nessuno) fanno davvero quello che promettono. Sembra una presa in giro, specie per gli under 30. 

Pubblicità
Pubblicità

La Meloni? Ha vinto la sua coerenza. Può piacere o meno ma non mi pare abbia fatto grandi cambi di bandiera nella sua carriera per salvarsi. A livello umano non lo so, non penso farà grandi stravolgimenti. C’è troppo da fare su economia, gas, immigrazione e tutto.”

Su TikTok (QUI link) – oltre ai meme spopolano anche i commenti “a freddo”. Un ragazzo ha dichiarato – riguardo alla baraonda di gente sui social che critica la destra ed il centro destra – “(…) In Italia quando uno è di destra, non tende a dirlo pubblicamente. Perché quelli di sinistra non accettano che ci sia qualcuno che ha delle opinioni diverse dalle loro. Quindi tendono ad insultare, a criticare, a mettere in disparte, quelli di destra. Dei fatto poi quando si va a votare, dato che il voto è segreto, la verità viene a galla” e di fatto ha ragione.

Un altro ha – sempre su TikTok (QUI link) – ha affermato (andando contro alle occupazioni di alcuni licei e alla vandalizzazione di alcune sedi in Italia (es. Liceo Manzoni di Milano)) “Adesso immaginate se avesse vinto la sinistra e qualcuno avesse vandalizzato le sedi, occupato scuole e quant’altro. È che il senso di democrazia voi ce l’avete quando va bene a voi.

La Meloni è stata votata al 26%. Non si è imposta come se fosse un regime totalitario. Perché non dovete accettare delle votazioni che si sono fatte nel pieno della democrazia? E accettate invece un Partito Democratico che è stato per 11 anni nel Governo pur non vincendo alle elezioni? È assolutamente contraddittorio.

Voi che tanto vi spacciate per democratici non potete esserlo solo quando conviene a voi. Ma dovete riconoscere la sconfitta del centro sinistra e accettare la vittoria di una donna che in modo del tutto democratico ha vinto e basta. Ma che significa occupare le scuole, vandalizzare le sedi? E voi sareste democratici?

L’Italia ha scelto e – dato che si tratta di un paese in cui vige la democrazia – si accettano le varie opinioni e si guarda avanti e al lavoro da fare nei prossimi anni.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento15 minuti fa

Sabato la festività di S. Barbara: in piazza Duomo i Vigili del fuoco volontari

Arte e Cultura31 minuti fa

Venerdì 2 inaugurazione della mostra «Cinque percorsi d’arte si incontrano» in sala Thun

Valsugana e Primiero40 minuti fa

“Frontiere-Grenzen”, il Premio letterario internazionale delle Alpi, finisce qui la sua avventura culturale

Italia ed estero53 minuti fa

Agrigento: litiga col cardiologo e gli spara, fermato un 47 enne

Italia ed estero54 minuti fa

Tragedia Ischia, la procura indaga per gli allarmi inascoltati: le autorità competenti sapevano del rischio

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Rocambolesco incidente al tornante sopra l’abitato di Denno: coinvolti un autoarticolato e due vetture

Trento2 ore fa

Spaccio: 3 denunce e 17 segnalazioni per uso personale. Fra di loro anche un 14 enne

Italia ed estero2 ore fa

Guerra, Tajani: “La Nato proteggerà i Balcani e i vicini dell’Ucraina”. Ue propone tribunale per crimini russi

Trento2 ore fa

Levata di scudi tra Fp Cgil e Muse: «Ancora una volta si rimbalzano le responsabilità»

Trento2 ore fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

L’UPT di Cles sabato 3 dicembre presenta “Scuola aperta” per illustrare il nuovo programma formativo

Italia ed estero2 ore fa

Manovra, Meloni convoca i sindacati: “Servono misure che combattono disuguaglianze. Avanti con la mobilitazione”

Io la penso così…2 ore fa

Calcio giovanile troppo violento, anche sulle tribune

Hi Tech e Ricerca3 ore fa

Il cloud riduce del 76% i costi informatici: Esakon protagonista al Forum N.A

Tecnologia3 ore fa

Cybersecurity: lunedì la conferenza dedicata alla sicurezza delle infrastrutture e dei dati digitali

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento7 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza