Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Levico Terme, al via la sistemazione delle intersezioni tra la provinciale 133 e le strade comunali

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Con la firma del verbale di consegna dei lavori, è iniziato ieri l’intervento di sistemazione delle intersezioni tra la strada provinciale 133 con le strade comunali a Levico Terme. Con un tempo contrattuale di 270 giorni naturali e consecutivi, si prevede che l’ultimazione dei lavori avvenga entro il mese di giugno del 2023.

Con questo intervento si vuole migliorare il collegamento tra gli insediamenti produttivi e residenziali della zona sud-est di Levico con lo svincolo sulla statale 47 della Valsugana in località Maines, e inoltre rendere più agevole l’accesso al centro storico mediante l’allargamento di via a Prà e gestire il traffico pedonale da e per la stazione ferroviaria di Levico.

La nuova rotatoria, che sarà realizzata all’incrocio della strada provinciale SP133 DIR di Monterovere con via a Prà e via Sottoroveri, permetterà una miglior gestione del traffico e la messa in sicurezza dell’attuale incrocio non regolamentato, snellendo il traffico interno alla città e la mobilità nei dintorni della stazione ferroviaria.

Pubblicità
Pubblicità

Tra il Comune di Levico Terme e la Provincia Autonoma di Trento è stato stipulato un atto convenzionale di delega nel quale sono state ripartite le competenze per le varie attività finalizzate alla progettazione e successiva esecuzione dell’opera e sono state indicate le relative risorse finanziarie, suddivise tra i due enti.

Descrizione dell’opera

L’opera nel suo complesso è interamente compresa nel territorio amministrativo del Comune di Levico, e può essere suddivisa in tre interventi:

Pubblicità
Pubblicità

–  l’intersezione tra la SP133 DIR, via a Prà e via Sottoroveri sarà regolata da una minirotatoria a quattro bracci con diametro di 4,00 metri e corona circolare di 1,50 metri;

–  sistemazione di via a Prà: oltre alla corsia per le macchine ci sarà una pista ciclopedonale;

–  sistemazione di via Sottoroveri.

Principali dati tecnico – amministrativi: Progettista:  ing. David Capraro – Libero professionista. Direttore dei Lavori: ing. David Capraro – Libero professionista. Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione: ing. David Capraro – Libero professionista. Impresa Appaltatrice: Associazione Temporanea tra le Imprese IMPIANTI CASETTA SRL con sede a Bieno (TN) e EDILPAVIMENTAZIONI SRL con sede a Lavis (TN).

Costo complessivo dell’opera: lavori € 995.718,25= (dei quali € 48.841,15 per oneri per la sicurezza). Importo contrattuale: lavori € 783.982,24= (dei quali € 48.841,15 per oneri per la sicurezza), al netto del ribasso percentuale del 22,362 %.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero4 settimane fa

Venivano in Italia per ottenere il reddito di cittadinanza per poi tornare nei loro paesi. Scoperta maxi truffa da 4 milioni di euro

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero1 settimana fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento3 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento5 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza