Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

ORME Festival dei sentieri: un’edizione oltre le aspettative che apre la stagione autunnale in altopiano

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Una bellissima edizione, suggestiva e partecipata oltre le aspettative la quinta edizione di “Festival Orme, il festival dei sentieri” che si è svolta a Fai della Paganella dal 15 al 18 settembre.

L’edizione dei sorrisi e della gratitudine, oltre 3.000 presenze, tante persone che hanno partecipato ai più di 30 appuntamenti nonostante un weekend dal meteo instabile, con piogge, vento e temperature ben sotto la media. Riscontro positivo anche sui social con oltre 25.000 interazioni tra i commenti e le condivisioni delle meravigliose immagini del festival.

Quattro eventi speciali: giovedì sera Simone Cristicchi e il Corpo bandistico di Albiano con il concerto “Lo chiederemo agli alberi” che ha riunito tante persone in un momento surreale.

Pubblicità
Pubblicità

Simone Cristicchi un artista che ha saputo trasformare le parole in emozioni, i musicisti sono stati un trionfo di sentimenti e il maestro Giovanni Bruni con una danza dolcissima ha legato il tutto in uno spettacolo meraviglioso sotto un cielo che alla fine brillava di stelle e di desideri.

Venerdì una performance artistica innovativa e sperimentale “Personal Use” con Marco Usuelli Video Artist e Alberto Roveroni Sound Designer: musica, luci e immagini si sono fuse per creare un percorso emozionale e per mettere in moto nuovi canali sensoriali.

Sabato una serata divertente piena di risate con l’ospite Enrico Bertolino in scena nella triplice veste di comico, narratore ed esperto di comunicazione che ha raccontato i paradossi e le contraddizioni della realtà che ci circonda, cucendoli con un filo narrativo, spaziando dalla cronaca, alla politica, all’osservazione dei nuovi fenomeni sociali, con riferimenti alla storia passata e recente.

Pubblicità
Pubblicità

Domenica, Festival Orme si è chiuso con la Desmontegada: le mucche vestite a festa sono tornate in paese dopo l’estate al pascolo, il simbolo del cammino, il rientro lento dalla montagna, un momento di transizione tra due stagioni, un’emozione che tante persone hanno vissuto in un’atmosfera famigliare baciata da un mite sole settembrino.

Ma Festival Orme è stato anche esperienze e sentieri nella natura, con momenti per i bambini con Orme Accademy guidato dall’esperto di sopravvivenza Thomas Conci che ha insegnato tanti trucchetti ai piccoli ospiti incuriositi e attenti. Pubblico attento e divertito anche dagli spettacoli teatrali dei Teatri Soffiati con la storia di “Hansel und Gretel” e il laboratorio del “Favoloso mondo dei legumi”.

Con Koinè Teatro esperienze di teatro gourmet con l’esperta canederlaia-attrice che ha guidato i partecipanti lungo le tappe della produzione dei canederli. Momenti di musica con l’artista Davide Friello e i suoi Handpan in un’alba suggestiva e infuocata dal sole in mezzo al bosco in Paganella.

Momenti di alto livello culturale con due grandi produzioni trentine: il racconto di “90 giorni. Racconti di una stagione in malga” con Giuliano Comin tratto da libro di Francesco Gubert e con “Le Signore delle Cime” con Federica Chiusole, Manuela Fischietti e il Coro S. Ilario da Rovereto tratto dall’omonimo libro di Chiara Todesco, presentato alla 67esima edizione del Trento Film Festival.

Numerosi i sentieri dedicati alla natura e al benessere all’interno del Parco del Respiro con la mindfulness con l’esperta Marta Regina, la meditazione Zazen con Brentanima, la camminata dei suoni della natura con Claudia Ferretti dove l’udito è stato protagonista raccontandoci dettagli sconosciuti. La scoperta del bosco come risorsa ineguagliabile e la
biofilia.

Anche un sentiero alla Malga di Fai per i bambini della scuola primaria come augurio di un buon inizio anno scolastico.

Ampio il gradimento da parte degli spettatori che hanno apprezzato non solo le proposte culturali di alta qualità messe in scena, ma anche le ambientazioni naturali degli eventi tutti gratuiti perché Festival Orme vuole dare la possibilità a tutti di partecipare, conoscere e rispettare la meraviglia della natura che si fonde con l’arte. Un connubio rispettoso tra uomo e natura che può migliorare l’uno e tutelare l’altra.

Festival Orme saluta e ringrazia, pensando a una prossima edizione nuova e spumeggiante a Fai della Paganella, luogo di incontri straordinari!

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento45 minuti fa

Il turismo trentino cerca personale: ecco come candidarsi

Trento1 ora fa

Sabato la festività di S. Barbara: in piazza Duomo i Vigili del fuoco volontari

Arte e Cultura1 ora fa

Venerdì 2 inaugurazione della mostra «Cinque percorsi d’arte si incontrano» in sala Thun

Valsugana e Primiero2 ore fa

“Frontiere-Grenzen”, il Premio letterario internazionale delle Alpi, finisce qui la sua avventura culturale

Italia ed estero2 ore fa

Agrigento: litiga col cardiologo e gli spara, fermato un 47 enne

Italia ed estero2 ore fa

Tragedia Ischia, la procura indaga per gli allarmi inascoltati: le autorità competenti sapevano del rischio

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Rocambolesco incidente al tornante sopra l’abitato di Denno: coinvolti un autoarticolato e due vetture

Trento3 ore fa

Spaccio: 3 denunce e 17 segnalazioni per uso personale. Fra di loro anche un 14 enne

Italia ed estero3 ore fa

Guerra, Tajani: “La Nato proteggerà i Balcani e i vicini dell’Ucraina”. Ue propone tribunale per crimini russi

Trento3 ore fa

Levata di scudi tra Fp Cgil e Muse: «Ancora una volta si rimbalzano le responsabilità»

Trento3 ore fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

L’UPT di Cles sabato 3 dicembre presenta “Scuola aperta” per illustrare il nuovo programma formativo

Italia ed estero3 ore fa

Manovra, Meloni convoca i sindacati: “Servono misure che combattono disuguaglianze. Avanti con la mobilitazione”

Io la penso così…3 ore fa

Calcio giovanile troppo violento, anche sulle tribune

Hi Tech e Ricerca4 ore fa

Il cloud riduce del 76% i costi informatici: Esakon protagonista al Forum N.A

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento7 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza