Connect with us
Pubblicità

Politica

Fratelli d’Italia primo partito anche in Trentino, clamoroso tonfo della lega. Nei collegi finisce 4 a 1 per il centrodestra

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La grande ondata di Fratelli d’Italia si abbatte anche sul Trentino come fu per la Lega nel 2018.

Il partito di Giorgia Meloni conquista il Trentino e diventa il primo partito superando anche il PD raggiungendo il 18,40% in Trentino Alto Adige e circa il 25% solo in Trentino. Numeri incredibili se si pensa che Fratelli d’Italia 5 anni fa aveva raggiunto lo 0,49%.

Va segnalato il tonfo della Lega, che anche se previsto, ha raggiunto termini a dir poco preoccupanti. Il partito di Fugatti in Trentino arriva a mala pena al 11% (in Trentino Alto Adige al 9%).

Pubblicità
Pubblicità

Per i 5 collegi del Trentino Andrea De Bertoldi conquista il seggio alla camera di Trento con largo margine su Sara Ferrari, come fa Vanessa Cattoi in quel di Rovereto. La loro vittoria non è mai stata messa in dubbio.

Quasi sicura l’entrata in parlamento di Alessia Ambrosi, anche se bisognerà attendere l’ufficialità per le quote proporzionali. Ma il successo del suo partito nella nostra provincia la dovrebbe mettere al coperto da eventuali sorprese. Viene invece compromesso l’eventuale ritorno di Diego Binelli, commissario della lega Trentino in parlamento.

L’unico collegio contendibile nelle previsioni degli addetti ai lavori, il Senato di Trento, viene vinto dal candidato della sinistra Pietro Patton (41,10%) che ha rimontato e superato Martina Loss della Lega. (36,58%) Elena Testor, come ampiamente previsto, vince nel collegio del Senato della Valsugana.

Pubblicità
Pubblicità

Testa a testa fino all’ultimo voto nel collegio del Senato di Rovereto dove vince al cardiopalma Michaela Biancofiore con una manciata di voti di vantaggio su Donatella Conzatti che durante la notte ha effettuato una grande rimonta che si è fermata a soli 217 voti dalla vittoria.

In Trentino Alto Adige il centrodestra, a pochi seggi dalla fine dello spoglio, raggiunge il 30,94% contro il 25,88% del centrosinistra. Svp + Patt al 24,33%, Calenda al 5,83 e il M5s al 4,73%.

Come detto il Trentino Alto Adige il primo partito è Fratelli d’Italia che raggiunge il 18,40%, secondo partito con il 16,89% dei consensi il PD che in Trentino raggiunge circa il 22%,. La Lega in Trentino Alto Adige all’8,62% viene avvicinata da Sinistra – Verdi e Calenda.

Per quanto riguarda l’astensione rispetto al 2018 è crollata del 10% e a questo punto, visti i risultati, a disertare le urne sono stati i simpatizzanti della sinistra e dei 5 stelle.

Forza Italia raggiunge il 3,7%, Italia sovrana si ferma all’1,49% mentre Italexit all’1,71% ,Vita invece conquista sorprendentememente il 4,48%. Il Patt si assesta intorno al 5%.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero4 settimane fa

Venivano in Italia per ottenere il reddito di cittadinanza per poi tornare nei loro paesi. Scoperta maxi truffa da 4 milioni di euro

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero1 settimana fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento3 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento5 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

eventi4 settimane fa

«Boci del Number»: lunedì al Teatro Matisse di Pergine la notte dei ricordi

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza