Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

La pizza margherita è di destra, il cibo etnico di sinistra, al centro piace anche la bistecca

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Politica e cibo sono due concetti che da sempre hanno una particolare affinità nella cultura italiana, tanto da aver stimolato la creatività di alcuni tra i più grandi cantautori del nostro paese.

Cos’è la destra? Cos’è la sinistra? Il centro? Al fine di aggiornare questa percezione al 2022, un sondaggio condotto da Uber Eats su 1200 intervistati rivela quali sono i cibi che oggi gli italiani associano agli schieramenti politici tradizionali.

La pasta è il punto di partenza. Per cominciare dalle basi, abbiamo chiesto quali sono i cibi che più di altri vengono associati alla politica in generale e a farla da padrona è la pasta, seguita da pizza, dolci e gelato.

Pubblicità
Pubblicità

Approccio al cibo Vs politica – Il regime alimentare che viene maggiormente associato alla destra coincide con la dieta ipercalorica, mentre la sinistra viene rappresentata dalla dieta fruttariana. Riguardo al centro, prima fra tutte è la dieta vegana.

Cibi di destra, sinistra e centro – A scombinare gli stereotipi associati a uno dei cibi più popolari d’Italia c’è la pizza margherita: è di destra. Dello stesso schieramento seguono in classifica gli spaghetti e il burger. In quanto a cibi di sinistra al primo posto c’è il cibo etnico, seguito anche in questo caso dagli spaghetti. Mentre al terzo posto c’è il panino gourmet. I primi tre cibi definiti di centro sono ancora una volta la pizza margherita, seguita dagli spaghetti e dalla bistecca.

Location, cibo, politica – “Dove immagini preferirebbe mangiare un politico di destra, sinistra o centro?”. Ecco come gli italiani intervistati hanno risposto:

Pubblicità
Pubblicità

Politici di destra: 1. Al fast food; 2. Al ristorante; 3. Ordinando cibo a domicilio
Politici di sinistra: 1. Ordinando cibo a domicilio; 2. Cucinando a casa; 3. Al pub
Politici di centro: 1. Ordinando cibo a domicilio; 2. All’aperto; 3. Cucinando da casa
Gusti e sapori della politica

Abbiamo chiesto agli intervistati quali sono secondo loro i tipi di cucina che meglio rappresentano destra, sinistra e centro. La cucina etnica la fa da padrona a sinistra, mentre la cucina nazionale è vista tra le preferite al centro e a destra.

…E il tipo di cottura? – Per concludere di fino, abbiamo indagato anche sul tipo di cottura che secondo gli italiani intervistati è preferita dai politici dei vari schieramenti.

Politici di destra: 1. A bagnomaria; 2. In padella; 3. Al vapore
Politici di sinistra: 1. Al forno; 2. Frittura; 3. In padella
Politici di centro: 1. In padella; 2. Al vapore; 3. Microonde
Metodologia

Sono circa 1200 utenti web le persone coinvolte nello studio. La ricerca è condotta su un campione di donne e uomini definito trasversalmente nella fascia d’età dai 20-50 anni di diverso titolo di studio e professione, includendo nello studio solo coloro che hanno fatto espressamente riferimento alla loro provenienza geografica per rendicontare al meglio gli utenti indagati.

Il metodo impiegato è l’innovativo WOA (Web Opinion Analysis). Si tratta di uno screening della rete compiuto monitorando blog, forum e i principali social network – Facebook, Twitter, YouTube – con l’intento di captare come gli utenti web si pongono rispetto a un determinato tema.

La griglia dei campi di indagine ha aggregato in macro-risposte gli interventi degli utenti sull’argomento di fondo, filtrando la grossa mole di informazioni reperite al fine di ridurle all’essenziale ed essere lavorate per i soli fini analitici che l’indagine propone.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Scivola per 80 metri sotto il passo di Ortiche, gravissimo al santa Chiara

Politica9 ore fa

Dopo Claudio Cia anche «Coraggio Italia» chiede chiarimenti a Fugatti

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Nuovi Sguardi Gardesani: al via la nuova campagna fotografica

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Termenago a teatro. La rinascita di un borgo”: il progetto finanziato dal Pnrr ai nastri di partenza

Arte e Cultura11 ore fa

«Venezia millenaria» in scena al Castello del Buonconsiglio

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

“Sinfonie d’autunno”: in Val di Sole una stagione da vivere con tutti i sensi

Trento11 ore fa

Coronavirus: 696 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Trentino

Arte e Cultura12 ore fa

Al Teatro Sociale di Trento oggi un workshop con i principali rappresentanti delle imprese culturali di livello internazionale

Trento12 ore fa

Prevenzione delle epidemie: si è aperto oggi il workshop scientifico organizzato da FEM con FBK e MUSE

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Ospedale di Cles «Amico delle Bambine e dei Bambini»: stamattina la cerimonia di assegnazione del riconoscimento

fashion13 ore fa

Torna le settima edizione del Galà della Moda Sotto al Nettuno

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Dal 1° ottobre la raccolta delle richieste di indennizzo per i danni da maltempo in Val di Fassa

Trento13 ore fa

Sanità: «Basta discriminazioni, tutti i sospesi rientrino al lavoro»

Trento13 ore fa

Furti negozi, denunciati un 27 enne tunisino e una 39 enne italiana

Trento13 ore fa

Controlli piazza Dante: trovata della droga nascosta, espulso cittadino straniero

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza