Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

In Russia proteste contro la mobilitazione ordinata da Putin, fughe e voli esauriti. Oltre 1.300 gli arresti

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ieri, l’annuncio di Putin sulla parziale mobilitazione russa, ha scatenato preoccupazioni non solo a livello internazionale ma anche tra le città della Federazione.

Nonostante, Il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu abbia avvisato che la mobilitazione per la cosiddetta “operazione militare speciale” in Ucraina, al momento riguarderà 300.000 riservisti, precisando che non saranno chiamati studenti e soldati di leva, le piazze si sono riempite.

Infatti, in almeno 38 città migliaia di persone sono scesa in piazza per protestare contro le iniziative del Presidente russo.
Tra le città maggiormente coinvolte, Mosca e San Pietroburgo, ma anche Ufa, Ekaterinburg, Perm, Krasnojarsk, Samara, Irkutsk, Novosibirsk e Tomsk.

Pubblicità
Pubblicità

Ovviamente, la mobilitazione è stata prontamente repressa, con oltre 1300 arresti nelle città interessate dalla protesta. Un numero che potrebbe salire anche se in molti hanno pensato di uscire dal Paese, diretti in luoghi dove non occorre il visto ai cittadini russi. Chi non è riuscito a scappare per via aerea ha tentato la fuga via terra. In centinaia, infatti, si sono diretti verso l’unico varco ancora aperto con l’Europa, la frontiera con la Finlandia, dove nel pomeriggio di ieri si registrava una fila di decine di chilometri per uscire dal paese. Dopo gli ultimi avvenimenti e soprattutto dopo le dichiarazioni di Putin, il responsabile della politica estera Borrell ha confermato una riunione ad hoc tra i Ministri degli Esteri per discutere una linea comune sul conflitto ucraino.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena6 ore fa

Scivola per 80 metri sotto il passo di Ortiche, gravissimo al santa Chiara

Politica8 ore fa

Dopo Claudio Cia anche «Coraggio Italia» chiede chiarimenti a Fugatti

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Nuovi Sguardi Gardesani: al via la nuova campagna fotografica

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Termenago a teatro. La rinascita di un borgo”: il progetto finanziato dal Pnrr ai nastri di partenza

Arte e Cultura10 ore fa

«Venezia millenaria» in scena al Castello del Buonconsiglio

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Sinfonie d’autunno”: in Val di Sole una stagione da vivere con tutti i sensi

Trento11 ore fa

Coronavirus: 696 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Trentino

Arte e Cultura11 ore fa

Al Teatro Sociale di Trento oggi un workshop con i principali rappresentanti delle imprese culturali di livello internazionale

Trento11 ore fa

Prevenzione delle epidemie: si è aperto oggi il workshop scientifico organizzato da FEM con FBK e MUSE

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Ospedale di Cles «Amico delle Bambine e dei Bambini»: stamattina la cerimonia di assegnazione del riconoscimento

fashion12 ore fa

Torna le settima edizione del Galà della Moda Sotto al Nettuno

Fiemme, Fassa e Cembra12 ore fa

Dal 1° ottobre la raccolta delle richieste di indennizzo per i danni da maltempo in Val di Fassa

Trento12 ore fa

Sanità: «Basta discriminazioni, tutti i sospesi rientrino al lavoro»

Trento13 ore fa

Furti negozi, denunciati un 27 enne tunisino e una 39 enne italiana

Trento13 ore fa

Controlli piazza Dante: trovata della droga nascosta, espulso cittadino straniero

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza