Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Putin parla alla Russia: “L’obiettivo dell’Occidente è distruggerci”. Via alla mobilitazione parziale delle truppe

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Era atteso per le 19.00 di ieri sera, ma alla fine il discorso di Putin alla nazione si è tenuto questa mattina, mercoledì 21 settembre.

L’operazione militare speciale in Ucraina era inevitabile”: ha cominciato il leader russo, dichiarando una mobilitazione parziale in Russia, con il richiamo dei militari della riserva.

Nel dettaglio, la mobilitazione parziale prevede il richiamo di 300 mila riservisti, ovvero uomini che hanno già servito nell’esercito quindi con esperienza nel combattimento. Il ministro della difesa Serghei Shoigu spiega che lo scopo principale della mobilitazione è quella di controllare i territori “liberati in Ucraina

Pubblicità
Pubblicità

Rispetto ai referendum delle quattro aree occupate dall’esercito russo in Donbass e nell’Ucraina meridionale chiarisce: “I territori dell’Ucraina che hanno annunciato il referendum per l’adesione alla Russia hanno il sostegno di Mosca”. Il voto si terrà dal 23 al 27 settembre nelle regioni filorusse di Lugansk, Donetsk, Kherson e Zaporizhzhia.

Come ci si poteva aspettare, durante il discorso è tornato all’attacco dell’Occidente riguardo l’utilizzo delle armi atomiche: “Vuole distruggerci. Useremo tutti i mezzi militari a nostra disposizione. Coloro che cercano di ricattarci con armi nucleari dovrebbero sapere che le abbiamo anche noi” “Non sto bluffando”: ha aggiunto.

Putin non risparmia parole e sottolinea come l’obiettivo dell’Occidente sia quello di indebolire e distruggere la Russia. Infine, conclude il suo discorso alla nazione cercando di spiegare le mosse di Mosca, puntando sul patriottismo: “E‘ nostra tradizione storica e destino del nostro popolo fermare coloro che cercano il dominio mondiale, che minacciato di smembrare e rendere schiava la madrepatria. E’ quello che stiamo facendo ora, e credo nel vostro sostegno”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Scivola per 80 metri sotto il passo di Ortiche, gravissimo al santa Chiara

Politica8 ore fa

Dopo Claudio Cia anche «Coraggio Italia» chiede chiarimenti a Fugatti

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Nuovi Sguardi Gardesani: al via la nuova campagna fotografica

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Termenago a teatro. La rinascita di un borgo”: il progetto finanziato dal Pnrr ai nastri di partenza

Arte e Cultura11 ore fa

«Venezia millenaria» in scena al Castello del Buonconsiglio

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

“Sinfonie d’autunno”: in Val di Sole una stagione da vivere con tutti i sensi

Trento11 ore fa

Coronavirus: 696 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Trentino

Arte e Cultura11 ore fa

Al Teatro Sociale di Trento oggi un workshop con i principali rappresentanti delle imprese culturali di livello internazionale

Trento12 ore fa

Prevenzione delle epidemie: si è aperto oggi il workshop scientifico organizzato da FEM con FBK e MUSE

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Ospedale di Cles «Amico delle Bambine e dei Bambini»: stamattina la cerimonia di assegnazione del riconoscimento

fashion12 ore fa

Torna le settima edizione del Galà della Moda Sotto al Nettuno

Fiemme, Fassa e Cembra12 ore fa

Dal 1° ottobre la raccolta delle richieste di indennizzo per i danni da maltempo in Val di Fassa

Trento13 ore fa

Sanità: «Basta discriminazioni, tutti i sospesi rientrino al lavoro»

Trento13 ore fa

Furti negozi, denunciati un 27 enne tunisino e una 39 enne italiana

Trento13 ore fa

Controlli piazza Dante: trovata della droga nascosta, espulso cittadino straniero

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza