Connect with us
Pubblicità

Trento

Not, Paccher attacca Zeni: «Stiamo ancora rimendiando ai danni che hai fatto»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dopo la decisione del governatore Maurizio Fugatti di ripartire da zero sulla questione Not  Luca Zeni, nella scorsa legislatura assessore alla sanità, aveva dichiarato come quattro mesi dopo la bocciatura in consiglio provinciale di un suo documento la giunta ha finito per prendere le decisioni auspicate dai dem.

La mozione presentata dall’ex assessore della sanità della giunta Rossi invitava a «verificare gli elementi di interesse pubblico che possono portare alla revoca della gara» e a «valutare la possibilità di utilizzare la procedura dell’appalto integrato» per accelerare i tempi e mantenere la gestione in mano pubblica.

Dopo le dichiarazioni di Zeni è arrivata la replica del vice presidente del consiglio regionale Paccher. 

Pubblicità
Pubblicità

“Un bel tacere non fu mai scritto”. Liquida così il consigliere provinciale della Lega Roberto Paccher il giudizio di Luca Zeni, esponente del Pd, sulla decisione della giunta provinciale di affrontare da zero, con un nuovo progetto affidato ad un commissario straordinario, quindi con tempi più veloci, la partita del nuovo ospedale: «Sorprende che dopo essersi segnalato per la disastrosa gestione della sanità durante il suo breve assessorato ora il politico della sinistra abbia pure il coraggio di criticare la scelta del presidente Fugatti. Quella di passare un colpo di spugna su un progetto ereditato, nato male, e che si trascina tra mille impedimenti da dieci anni. Zeni da assessore sarà ricordato, oltre che per aver rallentato il progetto del nuovo ospedale, per aver depotenziato (se non azzerato) i servizi periferici della sanità».

«Una scelta, quella di Fugatti – conclude Paccher – maturata dopo le opportune valutazioni, non certo semplice da prendere dal punto di vista giuridico e legale, e presa nel solo interesse della sanità trentina per togliere dalle sabbie mobili un progetto che da troppo tempo non avanzava, anzi. L’elevata qualità dei servizi verrà garantita nel breve-medio periodo da interventi di qualificazione del Santa Chiara, con la scelta dell’affidamento del progetto del nuovo polo ospedaliero-universitario ad un commissario straordinario. La possibilità – offerta da una legge approvata da questa giunta – offre tempi più brevi e soluzioni diverse. Si lavora insomma anche per rimediare ai danni fatti da quelle amministrazioni provinciali di cui Zeni è stato sostenitore prima e parte integrante poi”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Piana Rotaliana16 minuti fa

Sorpreso a rubare all’interno della bocciofila viene bloccato da un carabiniere in congedo. Arrestato 38 enne italiano

Val di Non – Sole – Paganella29 minuti fa

A Terzolas la presentazione dell’archivio musicale del Coro Santa Lucia di Magras e del volume “Vesperale di Varollo”

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

A Predaia si rifanno le pavimentazioni in porfido

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Comune di Madruzzo: l’Assessore Bisesti insieme al sindaco Bortoli, ha visitato le tante realtà scolastiche del territorio

Bolzano2 ore fa

Elicottero dell’esercito in balia del vento: sfiorato l’impatto sulle montagne

Trento2 ore fa

Al Buonconsiglio il convegno sulla certificazione della «Pietra Trentina»

Trento3 ore fa

Primo incontro oggi tra l’assessore provinciale alla mobilità Mattia Gottardi e Trenitalia

Trento3 ore fa

Coronavirus: 760 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 ore fa

Sul sito di Appa è consultabile il report mensile sulla qualità dell’aria di settembre

Trento5 ore fa

Analisi meteorologica del mese di settembre 2022, più asciutto della media

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Variante di Mori ovest: via alla gara per il sottopasso

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Sanzeno, camion sbaglia manovra e finisce contro un veicolo parcheggiato

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Anestesia di Cles: il nuovo direttore è Michela Zardin

Trento7 ore fa

Paccher alle Camere di Commercio: “Bene ferrovia ma Valdastico resta tassello fondamentale”

Trento7 ore fa

Il gestore del Rifugio Capanna Ghiacciaio sulla Marmolada fa partire una raccolta fondi su Gofoundme

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento4 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…6 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Trento2 giorni fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Le ultime dal Web1 settimana fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza