Connect with us
Pubblicità

Trento

Città bloccata, traffico in tilt e negozi vuoti: tante le lamentele sul Mondiale di Ciclismo per Amatori

Pubblicato

-

Photo by Brent Olson on Unsplash
Pubblicità

Pubblicità

Il Mondiale di Ciclismo per Amatori ha messo in croce – letteralmente – traffico e vita quotidiana nel centro di Trento e nei sobborghi.

Con le chiusure delle strade nelle zone a sud della città, e alcune isolate per buona parte della giornata, era impossibile che non si andassero a creare disagi più o meno notevoli. La scelta organizzativa di coinvolgere le Albere non è stata molto fortunata. 

Solo per arrivare o uscire dal centro con la propria auto, le colonne erano lunghissime. A poco sono bastati gli avvisi con il percorso e le chiusure nel dettaglio: la vita cittadini non si è certo potuta fermare e – di conseguenza – entrare, uscire e girare per la città in auto è stato un vero incubo.

A complicare maggiormente le cose è stato un tamponamento avvenuto alle 8.30 circa sulla salita di via Bernardo Clesio che ha paralizzato il traffico anche dalla parte della città dove si poteva circolare con un certo respiro.

Il traffico è stato gestito dagli stessi protagonisti dell’incidente a senso alternato. Il nodo che si è creato si è smaltito solo verso le 11.00, ma ha visto coinvolte, via Petrarca, via Torre Verde, Piazza Venezia, via Grazioli fino a Via Fiume e tutto il traffico proveniente dalla Valsugana.

Ovviamente non sono mancate le lamentele. Dalle 8.45 alle 11.45 e dalle 13.45 alle 16.45 c’era divieto di transito e sosta in corso del Lavoro e della Scienza, via Sanseverino, via Jedin, via al Desert, via del Ponte, via Stella, strada provinciale 90, strada provinciale 21 via della Gottarda, via Nazionale, via San Vincenzo, via Madonna Bianca, via Degasperi, via Jedin, via Sanseverino, via Monte Baldo, corso del Lavoro e della Scienza, via Olivetti. Circolazione bloccata negli abitati di Ravina, Romagnano, Mattarello e nella parte sud della città (via Degasperi) nelle fasce orarie indicate.

Pubblicità
Pubblicità

Tutto questo nella giornata di giovedìgiorno di mercato – e durante la prima settimana di scuola per i più giovani. Di fatto, sarebbe stato impossibile trovare un periodo peggiore per ospitare un evento di questa portata.

Nonostante dalle 7.15 alle 18.45 sia stato attivato presso la centrale operativa della polizia locale (di Trento) il numero telefonico dedicato 0461 889400, che affianca l’Ufficio relazioni con il pubblico (del Comune di Trento) (0461/884453 884005 – numero verde 800 017615) per rispondere alle domande di cittadini e imprese, i disagi con chi è rimasto bloccato nelle strade chiuse o che ha dovuto fare giri immensi per andare al lavoro o tornare a casa non sono mancati.

Grande scontento anche tra i commercianti: di fatto, con il traffico e le chiusure di ieri, fare acquisti si è rivelato impensabile e la giornata è stata pressoché “sprecata”. Va bene decidere di ospitare questi eventi, ma bisognerebbe riuscire ad agevolare non solo chi si deve spostare per lavoro, ma anche i commercianti. Assurdo ospitare un Mondiale e poi ritrovarsi con la città in tilt, ore di coda per spostarsi e vie del centro pressoché deserte.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Ambiente Abitare2 ore fa

Clima: Coldiretti, ghiacciai addio in anno più caldo di sempre +1,6 C°

Trento2 ore fa

Firmato un protocollo d’intesa per sostenere le aziende che lavorano sui mercati esteri

Bolzano2 ore fa

Alpe di Siusi: valanga travolge scialpinisti, per fortuna finisce tutto bene

Bolzano2 ore fa

Auto si schianta contro un albero: feriti trasportati al pronto soccorso

Piana Rotaliana2 ore fa

Istituto Agrario, iscrizioni fino al 10 dicembre e “premio” Eduscopio per la preparazione universitaria

Trento6 ore fa

Consiglio di Stato: altra sospensione della legge provinciale sul gioco d’azzardo

Valsugana e Primiero7 ore fa

Primiero: truffe agli anziani, la Chiesa scende in campo con i Carabinieri

Trento7 ore fa

Asse Brennero: incontro tra le Camere di Commercio e dell’Economia

Ambiente Abitare7 ore fa

Bene la qualità dell’aria nel mese di novembre in tutto il Trentino

Trento7 ore fa

Ieri a palazzo Chigi ncontro tra la Commissione Protezione civile e il ministro Musumeci

economia e finanza8 ore fa

Istat: confermata la crescita di Pil e lavoro, ma rimangono dubbi per il 2023

Arte e Cultura8 ore fa

Alla Batibōi Gallery di Cles l’esposizione “PRINT ME LOUD” – 5 artiste – 5 tecniche diverse

Cani Gatti & C9 ore fa

Associazioni animaliste, divieto catena: “La legge sarà un valido strumento per migliorare la vita di molti cani.”

Vita & Famiglia10 ore fa

La denuncia di Pro Vita & Famiglia: «Ecco come l’UE vuole imporre l’utero in affitto»

Fiemme, Fassa e Cembra14 ore fa

Drammatico incidente a Tesero, muore Giancarlo Vinante

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…6 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Io la penso così…3 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza