Connect with us
Pubblicità

Politica

Per Ossanna la legge sul turismo inclusivo sarebbe «inutile», Ambrosi: «Per lui la disabilità rappresenta un mondo a parte e non parte di questo mondo»

Votano contro il ddl Moranduzzo, Savoi e Cavada. Nuova frattura nella maggioranza

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ieri la Lega insieme agli autonomisti del Patt ha bocciato un disegno di legge di Fratelli d’Italia. Si tratta di una nuova spaccatura nella maggioranza fra i due martiti più importanti che siedono sui banchi del consiglio provinciale.

Non è un bel segnale, anche perché arriva a pochi giorni alla tornata elettorale del 25 settembre dove gli elettori voteranno il nuovo governo nazionale.

La frattura diventa ancora più grave perchè il tema trattato rientra fra i valori imprescendibili di entrambi i partiti. Il disegno di legge, che porta la prima firma di Alessia Ambrosi proponeva di introdurre all’interno dell’attuale legge sulla ricettività turistica la promozione dell’offerta aperta a chi è più fragile ed era «finalizzato a rendere il Trentino un territorio all’avanguardia quale destinazione turistica accessibile, che promuove l’inclusione di persone con bisogni speciali e in generale una cultura turistica “per tutti”, attenta anche a certe categorie come le famiglie con bambini o gli anziani».

Pubblicità
Pubblicità

In commissione hanno votato contro il ddl Moranduzzo, Savoi e Cavada, tre invece i voti di astensione, che sono stati espressi da Pietro De Godenz (Upt), dal consigliere del Patt Lorenzo Ossanna che ha definito il ddl addirittura «inutile». Parere negativo anche da parte di Alessandro Olivi

Sulle parole di Lorenzo Ossanna, che ricordiamo si presenta candidato nel collegio di Trento per la camera sotto il simbolo Patt/Svp, scontrandosi con la stessa maggioranza che lo ha nominato assessore regionale, (Cosa unica nel panorama italiano) è intervenuta ieri Alessia Ambrosi.

«Dispiace l’utilizzo del termine “inutile” legato ai temi dell’inclusione sociale e della disabilità che qualcuno oggi in Commissione ha ritenuto di usare. Sia perché errato nel merito, sia perché ogni cambiamento, ogni affinamento della sensibilità, ogni intervento è sempre e comunque utile per il progresso civile e l’avanzamento della comunità in cui si vive» – spiega l’esponente di Fratelli d’Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Alessia Ambrosi conferma che continuerà l’impegno di proposta sul tema, «impegno – sottolinea – senza polemiche verso nessuno e unicamente mirato all’interesse delle persone con bisogni speciali». 

Poi Ambrosi affonda su Ossanna: «L’utilizzo del termine “inutile” per chi siede sugli scranni del Consiglio provinciale è irrispettoso nei confronti del mondo della disabilità, ma anche nei confronti di chi lotta quotidianamente per i loro diritti, nei confronti del lavoro quotidiano all’interno delle istituzioni e dimostra ancora una volta come la battaglia culturale legata all’inclusione sociale e a un “Trentino per tutti” sia ancora lontana. Difendere l’autonomia significa anche difenderne la sua parte più nobile, non chiudendo gli occhi di fronte a chi ha bisogno. È evidente che per l’esponente del Patt (Ossanna) la disabilità rappresenta un mondo a parte e non parte di questo mondo»

La Giunta ha motivato il parere negativo con il fatto che la Provincia già si sta distinguendo in maniera decisa rispetto ad altri territori in questo campo: leggi ne abbiamo già tante, cerchiamo di fare sintesi di quello che abbiamo, ha detto Roberto Failoni, l’assessore competente.

C’è grande collaborazione con il Comitato paralimpico, ha aggiunto e nei prossimi mesi presenteremo ulteriori proposte e iniziative per rendere appetibili anche i territori meno forti turisticamente.

Il consigliere dell’Upt De Godenz e anche quello della Lega hanno ribadito lo sforzo e l’attenzione nei confronti dei diversamente abili dimostrati dall’assessorato anche in ottica della grande vetrina delle Olimpiadi del 2026, non ultimo valorizzando il marchio open.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Scivola per 80 metri sotto il passo di Ortiche, gravissimo al santa Chiara

Politica9 ore fa

Dopo Claudio Cia anche «Coraggio Italia» chiede chiarimenti a Fugatti

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Nuovi Sguardi Gardesani: al via la nuova campagna fotografica

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Termenago a teatro. La rinascita di un borgo”: il progetto finanziato dal Pnrr ai nastri di partenza

Arte e Cultura11 ore fa

«Venezia millenaria» in scena al Castello del Buonconsiglio

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

“Sinfonie d’autunno”: in Val di Sole una stagione da vivere con tutti i sensi

Trento12 ore fa

Coronavirus: 696 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Trentino

Arte e Cultura12 ore fa

Al Teatro Sociale di Trento oggi un workshop con i principali rappresentanti delle imprese culturali di livello internazionale

Trento12 ore fa

Prevenzione delle epidemie: si è aperto oggi il workshop scientifico organizzato da FEM con FBK e MUSE

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Ospedale di Cles «Amico delle Bambine e dei Bambini»: stamattina la cerimonia di assegnazione del riconoscimento

fashion13 ore fa

Torna le settima edizione del Galà della Moda Sotto al Nettuno

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Dal 1° ottobre la raccolta delle richieste di indennizzo per i danni da maltempo in Val di Fassa

Trento13 ore fa

Sanità: «Basta discriminazioni, tutti i sospesi rientrino al lavoro»

Trento13 ore fa

Furti negozi, denunciati un 27 enne tunisino e una 39 enne italiana

Trento14 ore fa

Controlli piazza Dante: trovata della droga nascosta, espulso cittadino straniero

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza