Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Ala: completato l’acquisto dell’area ex Pasqualini

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’area ex Pasqualini è finalmente di proprietà del Comune di Ala. Con la firma del contratto di acquisto, avvenuta nei giorni scorsi, il Comune di Ala è entrato in possesso dell’area, questo è un passo fondamentale verso il nascente centro polifunzionale destinato alla protezione civile.

I primi a trasferirsi saranno il corpo forestale e il comando di polizia locale, ai quali è destinata la palazzina con pareti vetrate.

Un’operazione fortemente voluta dall’amministrazione di Ala, un desiderio e un sogno che diventa realtà, poter mettere a disposizione della comunità un importante centro polifunzionale che ospiterà tutte quelle funzioni pubbliche che garantiscono la sicurezza e l’operatività di un territorio vasto e complesso come quello alense.

La volontà è quella di inglobare tutte quelle realtà di protezione civile e di sicurezza affinché possano collaborare ed aiutarsi all’interno di un unico compendio. Questo preciso obiettivo ha convinto qualche anno fa l’amministrazione ad iniziare questa operazione e questa avventura.

Il Comune di Ala ha acquistato dalla Patrimonio del Trentino l’area (collocata tra via Fermi e Strada della Passerella) per 2,6 milioni di euro, comprensivi di oneri fiscali. Il passaggio di proprietà fa parte della convenzione stipulata tra il Comune di Ala e la Provincia per la realizzazione del centro polifunzionale della protezione civile, che diventerà punto di riferimento anche per tutta la Bassa Vallagarina. Il contratto di acquisto è stato firmato dai rappresentanti dell’amministrazione comunale di Ala e da quelli di Patrimonio del Trentino nei giorni scorsi, nella sala della giunta comunale.

Oltre a ridare vita ad un’area da tempo non utilizzata, il progetto permetterà di collocare diverse funzioni pubbliche di competenza comunali quali corpo forestale, comando di polizia locale e cantiere comunale nonché di creare un unico polo di riferimento per tutte le realtà della protezione civile realizzando un nuovo edificio che ospiterà i vigili del fuoco volontari di Ala, il Soccorso alpino e speleologico e la Stella d’oro Bassa Vallagarina, il tutto in un’ottica di razionalizzazione e sistemazione di tutte queste importantissime realtà.

Pubblicità
Pubblicità

I primi a trasferirsi (entro il 2022) saranno, come detto, la forestale e il corpo di polizia locale Ala – Avio. A loro è destinata la palazzina vetrata, per la quale sono già stati eseguiti i lavori di sistemazione e adattamento dei locali e realizzazione di un nuovo ascensore.

L’edificio adiacente a tale palazzina e cioè il capannone esistente che ospiterà il cantiere comunale, deve invece essere oggetto di lavori di messa a norma antisismica e di lavori interni per adattarsi alla nuove esigenze: il Comune di Ala sta redigendo il progetto relativo.

Nel lotto libero posto in adiacenza al capannone verrà eretto il nuovo edificio che sarà adibito a caserma dei vigili del fuoco, Soccorso Alpino e Stella d’Oro, per la quale sempre il Comune sta preparando internamente il progetto preliminare.

Per questo progetto la Provincia ha stanziato, lo scorso aprile, un contributo di 2.451.897,91 euro, pari al 95% della spesa ammessa.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento4 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento4 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento6 ore fa

A Trento costituito il Nucleo interforze per il controllo dei fondi del Pnrr

Trento6 ore fa

Sentieristica a misura di famiglia: ecco l’accordo tra Provincia, parchi naturali e Apt trentine

Bolzano7 ore fa

A fuoco il bosco sopra Marlengo, particolarmente difficili le operazioni di spegnimento a causa del forte vento

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

In fiamme due canne fumarie a Commezzadura e in Primiero

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Investito da un camion in rotatoria, gravissimo ciclista 42 enne

Italia ed estero9 ore fa

Coesistere con i grandi predatori: un nuovo studio

Cani Gatti & C10 ore fa

Nasce “Quattro Zampe in Famiglia”, il nuovo motore di ricerca per adottare cani e gatti ospiti in canili e gattili di tutta Italia

Vita & Famiglia11 ore fa

Dalla 45ª Giornata per la Vita alla manifestazione del prossimo maggio – “Restiamo Liberi”, la rubrica settimanale di Pro Vita & Famiglia

Bolzano20 ore fa

Slavina in Alto Adige: investite due turiste tedesche, una purtroppo è rimasta uccisa

Piana Rotaliana20 ore fa

Poste chiuse a Mezzolombardo? Il “Progetto di Rete” accompagna gli anziani all’ufficio sostitutivo di Mezzocorona

Trento21 ore fa

Occupazione abusiva a Cognola, una storia di ordinaria follia

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena4 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza