Connect with us
Pubblicità

Trento

Abbazia di San Lorenzo, Gravante: «Nulla cambia! Salviamo i ragazzi dalla piovra dei venditori di morte»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono state numerose in questi anni le iniziative per cercare di contenere lo spaccio di stupefacenti nei dintorni della storica abbazia di san Lorenzo in pieno centro storico a Trento.

Ci eravamo lasciati il 29 agosto l’indomani dell’interrogazione presentata da Fratelli d’Italia al sindaco dove veniva chiesto di rendere conto della situazione di estremo degrado sofferta dall’abbazia. (qui l’articolo con foto)

Le nostre piazze ormai sono ostaggio del degrado grazie a tossicodipendenti, anarchici, spacciatori, e disadattati.

Una vergogna per un luogo sacro che è anche una delle porte della città e dove negli ultimi anni ìha raggiunto apici di degrado mai visti prima.

Da segnalare anche le numerose iniziative di Confcommercio, con incontri istituzionali, cartelli, appelli e decine di testimonianze. «Non cambia nulla»  – Questa volta a dirlo è il responsabile della commissione sicurezza di Confcommercio Gianni Gravante che si dice pronto a mettere in campo iniziative eclatanti in concomitanza delle prossime elezioni per alzare l’attenzione e far sì che la politica si occupi del caso.

«Non si vuole avere la pretesa di risolvere il problema della droga, ma cercare di arginarlo questo almeno si. Con l’apertura delle scuole molti ragazzi saranno vittime di spacciatori pronti ad ampliare il loro giro d’affari . E che affari!»

Pubblicità
Pubblicità

Si stima infatti che uno spaccatore medio a Trento guadagni circa 4/5000 euro per ogni settimana.

Purtroppo la categoria interessata al consumo quasi sempre è quella dei minori. Con ragazzini di 12 /13 anni che cominciano a drogarsi.

Gravante tuona ancora: «Il consumo sfrontato ai piedi della chiesa di S Lorenzo è una vetrina troppo sfrontata, deve finire! Curia, provincia, comune, partiti devono affrontare il problema. Non è più rinviabile. Ne va non solo del decoro di un Sito religioso ormai ridotto ad un porcile ma anche per far conoscere a tutti l’assoluto menefreghismo di chi, anziché intervenire, si volta dall’altra parte. Non c’è campagna elettorale che tenga. Si dia seguito alla messa in sicurezza di S. Lorenzo. Salviamo i ragazzi dalla piovra dei venditori di morte».

Nella foto uno degli spacciatori che frequenta l’abbazia di san Lorenzo. Deve solo attendere l’arrivo dei clienti, prendere i soldi e consegnare la «roba», operazione che esegue molte volte ogni giorno. I clienti sono per lo più giovani, anche minori che poi vanno a scuola, oppure come nel caso della foto, 40 enne ormai ridotti a veri e propri «zombie».

Sotto un immagine della piazzetta davanti all’abbazia di san lorenzo la domenica mattina

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Ambiente Abitare46 minuti fa

Clima: Coldiretti, ghiacciai addio in anno più caldo di sempre +1,6 C°

Trento50 minuti fa

Firmato un protocollo d’intesa per sostenere le aziende che lavorano sui mercati esteri

Bolzano54 minuti fa

Alpe di Siusi: valanga travolge scialpinisti, per fortuna finisce tutto bene

Bolzano1 ora fa

Auto si schianta contro un albero: feriti trasportati al pronto soccorso

Piana Rotaliana1 ora fa

Istituto Agrario, iscrizioni fino al 10 dicembre e “premio” Eduscopio per la preparazione universitaria

Trento4 ore fa

Consiglio di Stato: altra sospensione della legge provinciale sul gioco d’azzardo

Valsugana e Primiero5 ore fa

Primiero: truffe agli anziani, la Chiesa scende in campo con i Carabinieri

Trento5 ore fa

Asse Brennero: incontro tra le Camere di Commercio e dell’Economia

Ambiente Abitare6 ore fa

Bene la qualità dell’aria nel mese di novembre in tutto il Trentino

Trento6 ore fa

Ieri a palazzo Chigi ncontro tra la Commissione Protezione civile e il ministro Musumeci

economia e finanza6 ore fa

Istat: confermata la crescita di Pil e lavoro, ma rimangono dubbi per il 2023

Arte e Cultura7 ore fa

Alla Batibōi Gallery di Cles l’esposizione “PRINT ME LOUD” – 5 artiste – 5 tecniche diverse

Cani Gatti & C8 ore fa

Associazioni animaliste, divieto catena: “La legge sarà un valido strumento per migliorare la vita di molti cani.”

Vita & Famiglia9 ore fa

La denuncia di Pro Vita & Famiglia: «Ecco come l’UE vuole imporre l’utero in affitto»

Fiemme, Fassa e Cembra12 ore fa

Drammatico incidente a Tesero, muore Giancarlo Vinante

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…6 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Io la penso così…3 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza